Esistono apparecchi acustici per cani? Aiuto per cani con ipoacusia – Dogster


La sordità e la perdita dell’udito legata all’età nei cani (presbiacusia) sono comuni. Sebbene non disponiamo di cifre esatte, i veterinari più esperti ti diranno che la maggior parte dei cani di età superiore ai 10 anni sembra sviluppare una deficienza dell’udito man mano che invecchiano. In effetti, molti veterinari affermano che la sordità legata all’età è uno dei cambiamenti geriatrici più comuni nei cani.

I sintomi più comuni di perdita dell’udito e sordità nei cani sono

  • diminuzione della risposta ai comandi vocali o clicker
  • si spaventa facilmente (soprattutto dopo aver dormito)
  • difficoltà a svegliarsi
  • incapacità di individuare o tracciare i suoni
  • disorientamento e disattenzione

I cani giovani con deficit uditivi possono essere più vocali e giocare in modo più aggressivo.

Perdita dell’udito nei cani da infezioni croniche dell’orecchio

Nei cani con infezioni croniche dell’orecchio, si possono osservare scuotimento della testa, grattarsi e sfregare le orecchie, secrezione dall’orecchio, arrossamento e gonfiore e inclinazione della testa o inciampo.

Le infezioni croniche dell’orecchio sono forse la causa più comune di perdita dell’udito nei cani anziani. Molti cani soffrono di otiti esterne e medie persistenti, anche per tutta la vita, che alla fine causano danni permanenti alle strutture anatomiche che migliorano l’udito. Ipotizziamo che questo tipo di ipoacusia acquisita possa essere simile all’ipoacusia umana correlata all’età, con un graduale declino della sensibilità alle frequenze e al volume nel tempo.

Perdita dell’udito nei cani condizione ereditaria

L’ipoacusia canina è spesso una condizione ereditaria, forse un secondo classificato delle complicanze delle infezioni croniche dell’orecchio. In molti cani, la sordità congenita può essere correlata al colore del mantello (sordità associata al pigmento), in particolare ai geni dominanti del colore merle o pezzato. Spesso associate alla sordità associata al colore sono razze come:

  • Collie
  • Bassotti
  • Alani
  • Cani da pastore delle Shetland

Gli studi hanno dimostrato che quasi il 5% dei cani merle era sordo da una o entrambe le orecchie.

È stato documentato che i pastori australiani e altre razze soffrono di “sordità da capelli bianchi”. Infatti, la colorazione bianca sopra e intorno all’orecchio è associata alla sordità in molte razze di cani, sebbene questo tratto non sia una garanzia di perdita dell’udito.

Altre razze segnalate per avere una maggiore incidenza di sordità includono:

  • Dalmati
  • Russell Terrier (comunemente indicato come Jack Russel Terrier)
  • Bovari australiani
  • Bull Terrier
  • Setter inglesi

Si noti che qualsiasi cane può avere sordità congenita e i ricercatori hanno identificato almeno 104 razze con sordità ereditaria. È un mito comune che i cani con due diversi colori degli occhi (eterocromia) hanno una maggiore incidenza di sordità, ma la ricerca mostra che non è così.

Sindrome da disfunzione del cane

In ogni cane che presenta sintomi coerenti con perdita dell’udito, mancanza di attenzione o motivazione, letargia o perdita di addestramento (incluso l’addestramento domestico), dobbiamo quindi valutare le sue capacità cognitive. Nel corso degli anni sono stato ingannato dal declino cognitivo in una varietà di casi, e ho imparato prima a escludere le grandi malattie e poi ad analizzare attentamente lo stato mentale di un cane in declino.

La sindrome da disfunzione cognitiva (CDS) nei cani colpisce dal 14% al 35% circa di tutti i cani e colpisce più comunemente dopo i 9 anni. Alle femmine sterilizzate viene più comunemente diagnosticata la CDS e la condizione sembra progredire più velocemente nei maschi castrati, suggerendo alcuni ormoni potrebbe anche essere coinvolto.

I segni clinici della CDS possono essere simili a quelli della perdita dell’udito, rendendo una diagnosi accurata più impegnativa, ma ancora più importante in termini di prognosi. La CDS spesso progredisce fino a quando un cane non è in grado di funzionare normalmente e la sua qualità di vita è gravemente compromessa, mentre la perdita dell’udito può essere risolta con semplici cambiamenti nello stile di vita e ambientali.

La mia lista di controllo per i sintomi comuni di CDS:

  1. Hai notato vagabondaggio senza meta, fissando il vuoto o confusione generale?
  2. Perdita di educazione domestica, in particolare minzione e defecazione inappropriate simultanee?
  3. Dormire e svegliarsi in orari insoliti?
  4. Irritabilità, ridotta interazione o ritiro?
  5. Mancata risposta a comandi noti o segnali vocali, anche quando sei certo che ti senta?
  6. Perdita di appetito?
  7. Vocalizzazione eccessiva o insolita?

Per diagnosticare definitivamente la perdita dell’udito nei cani, il tuo cane deve essere indirizzato a uno specialista per una valutazione dei potenziali evocati uditivi del tronco cerebrale (BAER). Questo test cerca la risposta del cervello quando vengono riprodotti dei suoni.

Esistono apparecchi acustici per cani?

Sebbene in passato siano stati sviluppati apparecchi acustici per cani che soffrono di ipoacusia legata all’età, la realtà è che nessuno di questi dispositivi è economico o pratico. Anni fa, i ricercatori hanno cercato di sviluppare apparecchi acustici che potessero essere indossati nelle orecchie e ancorati ai loro collari, ma hanno scoperto che pochi cani li tolleravano bene. Altri ricercatori hanno cercato di ancorare gli apparecchi acustici nell’osso, ma anche questo ha avuto un esito negativo. Mentre gli impianti cocleari sono fattibili, non ce ne sono stati sviluppati per i cani. Se possibile, gli esperti stimano che un impianto dell’orecchio cocleare canino costerebbe da $ 25.000 a $ 35.000.

Come aiutare un cane con ipoacusia

Per i cani con perdita dell’udito o sordità, lo stile di vita e le sistemazioni ambientali sono il miglior trattamento. Ai cani colpiti possono essere insegnati i comandi del segnale manuale. Inoltre, molti cani diventano molto sensibili alle vibrazioni e possono essere addestrati a rispondere a colpi sul pavimento o altri oggetti risonanti.

Anche i cani con perdita dell’udito sembrano concentrarsi sulle espressioni facciali e sui gesti per ottenere indizi su ciò che stai dicendo. Mantenere il contatto visivo è una chiave essenziale per la comunicazione.

Ho anche avuto successo provando diversi tipi di fischietti (frequenze alte e basse), aumentando il volume quando impartisci comandi (“CHEESE!”) e persino rispondendo alle torce. Una volta ho chiesto a una cliente di addestrare il suo cane a diversi colori di luci (il rosso era cibo, il verde era camminare e il blu era “vieni qui”).

Se hai un cane che soffre di ipoacusia, segui questi suggerimenti:

  1. Tenersi lontano dal traffico o da altre situazioni potenzialmente pericolose in cui l’incapacità di sentire una minaccia potrebbe essere dannosa.
  2. Cortili recintati, passeggiate al guinzaglio e giochi con cani e persone conosciuti sono importanti per tenerli al sicuro.
  3. Sono anche un fan dell’inserimento di un’etichetta sul collare “allarme medico” che identifica il tuo cane come sordo.
  4. Alcuni proprietari di cani mettono un campanello sul collare del loro animale domestico per aiutarli a trovarli quando non possono più rispondere a “Vieni qui! Formaggio!”



Fonte: dogster.com

Ultimi Articoli

Articoli Correlati