Come pulire le orecchie del cane – Dogster


Quando il tuo cane scuote la testa, è un segno che le sue orecchie devono essere pulite o potrebbe esserci un problema più grande? Pulire le orecchie del tuo cane a casa può essere un processo semplice con gli strumenti giusti. Ma sapere come pulire le orecchie del cane a casa, quanto spesso pulire le orecchie del tuo cane e quando chiamare il veterinario sono fattori da considerare.

Ogni quanto devo pulire le orecchie del mio cane?

Come per tutto ciò che riguarda la salute quando si tratta dei nostri animali domestici, parlare con il veterinario è un primo passo importante per comprendere le esigenze specifiche del tuo cane. Tuttavia, i segni da cercare che le orecchie del tuo cane devono essere pulite sono:

  • scarico visibile
  • odore
  • sporco o cera visibili

Dovresti ispezionare le orecchie del tuo cane settimanalmente per vedere se hanno bisogno di essere pulite dal tuo o dal tuo veterinario o se ci sono segni di infezione.

Tieni presente che una pulizia eccessiva può potenzialmente causare ulteriore irritazione alle orecchie del tuo cane, ma in generale, i cani che sono inclini a infezioni alle orecchie o razze canine, come Cocker Spaniel o Basset Hound dalle orecchie cadenti, potrebbero aver bisogno di una pulizia più frequente per prevenire l’accumulo di detriti nelle orecchie, mentre altre razze di cani non hanno bisogno di pulire le orecchie così spesso.

“Ci sono alcune razze di cani con peli del condotto uditivo eccessivi che possono impedire ai prodotti di raggiungere le parti più profonde del condotto uditivo, come i barboncini e gli oodles”, afferma la dott.ssa Jill Aschehoug, veterinaria associata con la clinica veterinaria VCA Loomis Basin in California. “In tali circostanze una visita veterinaria può essere necessaria per una corretta pulizia dell’orecchio”.

Cosa usare per pulire le orecchie del cane

Se hai il via libera per una pulizia delle orecchie a casa, assicurati di avere gli strumenti giusti.

“Non usare mai rimedi casalinghi o da banco a meno che non sia raccomandato direttamente dal tuo veterinario”, afferma il dottor Aschehoug. Evita anche prodotti per la casa come aceto, perossido di idrogeno o saponi per la casa.

Inoltre, non usare mai un cotton fioc, che può perforare il timpano del tuo cane, causare traumi al condotto uditivo o spingere i detriti ulteriormente nell’orecchio del tuo cane.

Quello che userai per pulire le orecchie del tuo cane dipende dal tipo di cane che hai (orecchio dritto, orecchio floscio, orecchio lungo) e dal tipo di pulizia di cui ha bisogno. Per la maggior parte dei cani, devi solo tagliare i peli dell’orecchio se copre l’area dell’orecchio e utilizzare una salvietta o un tampone per le orecchie del cane per pulire delicatamente l’orecchio esterno, senza entrare nel condotto uditivo in modo da non danneggiare il timpano. Ci sono semplici prodotti da banco disponibili online o nei negozi di animali che il tuo veterinario potrebbe consigliare. Eccone alcuni:

$ 13,99. Salviette per le orecchie Pet MD

$ 11,99. Salviette per le orecchie da bagno di terra

$ 19,95. Tamponi auricolari Jax & Cali

Se le orecchie del tuo cane hanno bisogno di una pulizia più accurata a causa di accumulo di cera, prurito, irritazione, odore o batteri, parla con il tuo veterinario se devi portare il tuo cane a causa di un’infezione o se va bene pulire il orecchie a casa con una soluzione per la cura dell’orecchio del cane. Ci sono ottime soluzioni per la pulizia dell’orecchio del cane disponibili dal tuo veterinario o online o in un negozio di animali che il tuo veterinario potrebbe consigliare, come Vetericina Plus risciacquo antimicrobico per le orecchie.

Se usi una soluzione per la cura dell’orecchio del cane a casa, fallo in un momento in cui il tuo cane è calmo e hai il tempo di lavorare lentamente. Questo processo può essere disordinato, quindi fallo in bagno o fuori. Procedi con questi passaggi.

Passo 1: Quando il tuo cane è seduto con calma, solleva delicatamente il paraorecchie. Avrai bisogno di accedere all’orecchio, quindi taglia i peli in eccesso attorno all’orecchio e asciugali delicatamente, assicurandoti che non entrino nell’orecchio.

Passo 2: Metti la soluzione per la cura dell’orecchio del cane nell’orecchio seguendo le istruzioni sulla confezione o le istruzioni del tuo veterinario. Massaggia il condotto uditivo per abbattere la cera e i detriti, esercitando circa 30 secondi di leggera pressione con un movimento circolare.

Passaggio 3: Lascia andare l’orecchio e lascia che il tuo cane scuota la testa per rimuovere eventuali residui di liquido e sporcizia.

Passaggio 4: Rimuovere eventuali residui di liquido o detriti.

Passaggio 5: Offri un regalo per essere un buon cucciolo, quindi ripeti sul secondo orecchio.

Se pulisci le orecchie del tuo cane e le cose sembrano peggio, fermati e chiama il tuo veterinario.

Quando non pulire le orecchie del tuo cane

Non pulire mai le orecchie di un cane quando sono presenti i seguenti segni di infezione:

  • Arrossamento o gonfiore nel condotto uditivo
  • Un cattivo odore
  • Scarico marrone scuro, verde giallastro o sanguinante
  • Dolore o disagio evidente quando si toccano le orecchie
  • Un graffio o un taglio vicino alle orecchie, soprattutto se infiammate

Se il tuo cane inizia a scuotere ripetutamente la testa senza segni di infezione, contatta immediatamente un veterinario perché potrebbe avere una coda di volpe o un altro corpo estraneo nel condotto uditivo, che potrebbe peggiorare o portare a un timpano rotto con una pulizia della casa.

Mantenere le orecchie del tuo cane pulite e prive di accumuli può mantenerlo sano e felice e permetterti di tenere d’occhio eventuali cambiamenti che potrebbero essere motivo di preoccupazione.



Fonte: dogster.com

Ultimi Articoli

Articoli Correlati