Incontra il “Grey Ghost” di Dogdom – il versatile Weimaraner – Dogster


Tutto ciò che riguarda il Weimaraner telegrafa velocità, resistenza e bellezza pulita. Una volta visto, questo cane sorprendente non viene mai dimenticato. Ecco sette fatti divertenti sul meraviglioso Weimaraner.

Il retroscena della razza del cane Weimaraner

Cane Weimaraner di razza pura all'aperto in natura
La razza di cani Weimaraner ha bisogno di molto esercizio quotidiano e preferisce farlo con te. ©Bigandt_Photography/Getty Images

I nobili di Weimar (oggi nello stato della Turingia, nell’odierna Germania) erano appassionati cacciatori che perseguivano una grande varietà di selvaggina, tra cui l’orso, il cinghiale e il cervo. Gli originali Weimar Pointers apparvero nel 19° secolo e furono apprezzati per la loro versatilità, superba capacità di tracciamento e coraggio. I nobili allevavano i cani per esaltare queste numerose qualità, il tutto in un caratteristico pacchetto grigio. La disponibilità dei cani era rigorosamente controllata. Fu formato il Weimaraner Club tedesco, con un numero limitato di membri, e solo i membri potevano possedere e allevare i cani. Pochi estranei sapevano molto della razza, ma le storie abbondavano per propagandare la loro abilità nella caccia. Nel 1928, Howard Knight, uno sportivo del New England, tentò di entrare a far parte del club tedesco. Ha promesso di proteggere la purezza della razza, ma il club gli ha comunque inviato due cani sterilizzati. Knight non si arrende. Alla fine, nel 1938 gli furono inviate tre femmine e un cucciolo maschio. Altri ammiratori della razza in questo paese si unirono a Knight. Nel 1942 fu formato il Weimaraner Club of America, fu scritto uno standard di razza e fu presentata una domanda all’American Kennel Club per il riconoscimento della razza. Fu concesso lo stesso anno e il Weimaraner fu esposto per la prima volta al famoso Westminster Dog Show nel 1943. Gli americani avevano il tempismo a loro favore, poiché iniziarono a importare i Weimaraner dagli allevatori nell’Europa devastata dalla guerra. La razza era a buon punto in questo paese.

Il soprannome caratteristico del Weimaraner

Il Weimaraner sviluppò rapidamente il soprannome di “fantasma grigio” di Dogdom per i suoi occhi chiari, il colore del mantello e lo stile di caccia furtivo.

Il Weimaraner come status symbol

Verso la metà degli anni ’50, la popolarità sempre crescente del Weimaraner si rivelò una benedizione mista. Il loro successo come accattivanti cani da esposizione e cacciatori di grandi dimensioni li ha presto resi uno status symbol canino. I cartellini dei prezzi sono aumentati vertiginosamente, spesso per i cani con un cattivo temperamento e linee di sangue di second’ordine. Molti Weim che sono stati acquistati in fretta hanno finito per essere offerti “gratuitamente a una buona casa”. Ci sono voluti un decennio prima che la razza si riprendesse da questa popolarità esplosiva, grazie alla determinazione di allevatori responsabili che lavorano con un forte pool genetico.

Temperamento Weimaraner

Il Weimaraner è un cane da caccia amorevole ed energico. Ripeto: il Weim è energico. Instancabile. Inesauribile. Hanno bisogno di molto esercizio quotidiano e preferiscono farlo con te. Non sono una razza indipendente e non si accontenteranno di stare seduti per ore nel cortile o in un canile gestito da soli. Devi essere disposto a trovare il tempo per interagire con loro attraverso giochi e giochi, fornendo uno sfogo alla loro energia. Altrimenti sono inclini all’ansia da separazione, che a sua volta può provocare abbaiare, piagnucolare, ululare, scavare, comportamenti distruttivi in ​​generale e persino lesioni a se stessi. Per quanto bello, dolce e fedele sia il Weimaraner, chiunque consideri la razza deve impegnarsi nella necessità di addestramento e coinvolgimento del proprietario. Più Weimaraner si arrendono per allevare il salvataggio per l’ansia da separazione, molto probabilmente che per qualsiasi altro motivo.

Un altro sapore del Weimaraner

Mentre la stragrande maggioranza dei Weimaraner ha un mantello corto, liscio ed elegante, esiste anche una varietà a pelo lungo, con un mantello setoso e una coda piumata sganciata. Sono considerati piuttosto attraenti da molti e troverai allevatori negli Stati Uniti che li producono. Sebbene i cani a pelo lungo non possano competere nelle mostre canine dell’American Kennel Club, possono partecipare a tutti gli altri eventi sanzionati dall’AKC come l’obbedienza, l’agilità e il raduno. I Weims a pelo lungo sono accettati nelle mostre canine dello United Kennel Club qui negli Stati Uniti, così come in Canada e all’estero. Il gene è recessivo, quindi un allevamento può produrre cuccioli a pelo lungo solo se entrambi i genitori portano il tratto.

Sono blu?

I Weimaraner sono disponibili anche in un colore scuro, fumoso o antracite chiamato “blu”, oltre alle familiari sfumature di grigio argentato che gli sono valse il soprannome. Molti proprietari di animali domestici scelgono un cane grigio e uno blu, solo per divertimento, godendosi il contrasto di colore. Come con i Weims dai capelli lunghi, i blues possono competere in tutti gli eventi di performance dell’AKC ma non sono ammessi sul ring dello spettacolo.

Famosi proprietari di Weimaraner

Cane Weimaraner di razza pura all'aperto in natura
La razza di cani Weimaraner ha ottenuto il soprannome di “fantasma grigio” di dogdom per i suoi occhi chiari, il colore del mantello e lo stile di caccia furtivo. ©romaset/Getty Images

Con l’elegante mantello argentato del Weimaraner, gli occhi color ambra e il fisico pulito, non sorprende che la razza sia stata favorita da presidenti, reali e celebrità per molti decenni. Il presidente Dwight Eisenhower è stato accompagnato alla Casa Bianca dal suo Weimaraner, Heidi. La principessa Grace Kelly di Monaco ha ricevuto un Weimaraner come regalo di nozze prima di sposare il principe Ranieri III. Il celebre produttore e conduttore televisivo di American Bandstand, Dick Clark, aveva Weimaraners. Adrien Brody, Angelina Jolie, Brad Pitt, Kendall Jenner e il corrispondente medico della CNN, il dottor Sanjay Gupta, possiedono tutti Weimaraner. Il più famoso proprietario di Weimaraner è il fotografo William Wegman, i cui cani straordinari hanno abbellito le pagine di riviste di moda e libri da caffè, oltre a calendari e biglietti di auguri, per anni. Se hai visto un Weimaraner raffigurato sui pattini a rotelle o con indosso una parrucca di Marilyn Monroe, è dovuto alla fertile immaginazione e ai cani cooperativi di Wegman.

Un’istantanea della razza di cani Weimaraner:

  1. Da dove viene il Weimaraner?

Germania. I Weimaraner furono allevati come cani da caccia all’inizio del XIX secolo e usati dai reali per cacciare selvaggina di grandi dimensioni come orsi, cinghiali e cervi.

  1. Come ha preso il nome il Weimaraner?

Si pronuncia PERCHÉ-ma-ra-ner. Il nome deriva dal Granduca di Sassonia-Weimar-Eisenach, Karl August, la cui corte, situata nella città di Weimar (ora nello stato della Turingia nell’odierna Germania), amava la caccia.

  1. Che taglia è il Weimaraner?

I maschi sono in genere da 25 a 27 pollici e da 70 a 90 libbre. Le femmine sono da 23 a 25 pollici e da 55 a 75 libbre.

  1. Com’è il Weimaraner?

Amichevole, senza paura, vigile e obbediente. Molto affettuoso e orientato alle persone. Vogliono stare con te. Senza questo contatto essenziale, sono inclini all’ansia da separazione, all’abbaiare e al comportamento distruttivo.

  1. Quanto è attivo il Weimaraner?

Molto attivo. Questa razza ha bisogno di un esercizio frequente e vigoroso con il suo proprietario e deve avere uno sfogo per la sua energia. Un sacco di giochi e giochi interattivi.

  1. Il Weimaraner è bravo in qualsiasi sport o attività per cani?

Sì! Intelligente e versatile. Obbedienza, agilità, rally, immersioni in banchina. Hanno i piedi palmati e sono ottimi cani da acqua.

  1. Il Weimaraner è bravo nei lavori con i cani?

Sì! Sono ottimi per la ricerca e il salvataggio, il rilevamento, fanno ottimi cani di servizio … possono davvero fare qualsiasi cosa.

  1. La razza del cane Weimaraner è buona per i proprietari di cani per la prima volta?

Questa è una razza grande e molto forte e turbolenta. Probabilmente non è l’ideale per la maggior parte dei proprietari per la prima volta.

  1. Il Weimaraner è un buon animale domestico di famiglia?

La migliore corrispondenza sarebbero i proprietari attivi che amano l’esercizio e hanno un cortile recintato. La razza ha una preda forte e istintiva, quindi osserva i gatti domestici, gli uccelli e i roditori. Abbastanza forte e chiassoso da far cadere i bambini. Non raccomandato per la maggior parte degli anziani. Non una razza da lasciare solo tutto il giorno; i proprietari single e le famiglie che lavorano devono prendere in considerazione l’asilo nido per cani o un accordo simile.

  1. Il Weimaraner è un buon cane da appartamento?

Tipicamente, no. Si consiglia un ampio cortile recintato in modo sicuro, insieme a numerose passeggiate al guinzaglio ed esercizi sicuri, sorvegliati e senza guinzaglio.

  1. Quanto è facile addestrare un Weimaraner?

La razza è molto intelligente e impara rapidamente. È “obbediente?” Questo è un comportamento appreso che deve iniziare in tenera età. Si raccomandano lezioni di obbedienza in un ambiente di gruppo per infondere fiducia nel proprietario e insegnare al cane a lavorare con le distrazioni.

  1. Il Weimaraner è portato ad abbaiare eccessivamente?

Può esserlo, senza un’adeguata formazione. Abbaiare è un segno di noia e, se ignorato, può portare a comportamenti distruttivi e ansia da separazione.

  1. Il Weimaraner è un buon viaggiatore?

Sì, quando l’allenamento inizia presto. L’addestramento alla cassa è essenziale per viaggiare in auto e in aereo sicuri, soggiorni in hotel/motel, visite notturne dal veterinario, ecc.

  1. Il Weimaraner è facile da pettinare?

Sì! Spazzolatura occasionale per rimuovere i peli sciolti, oltre al taglio regolare delle unghie e alla pulizia di orecchie e denti. Preparati allo spargimento stagionale.

  1. Quanto è popolare il Weimaraner?

N. 40 nell’elenco delle razze più popolari dell’American Kennel Club (ci sono 200 razze riconosciute dall’AKC in tutto) nel 2021, in base alle registrazioni annuali.



Fonte: dogster.com

Ultimi Articoli

Articoli Correlati