Come far vomitare un cane – Dogster


I cani possono essere sia curiosi che cattivi, con il risultato che ingeriscono inavvertitamente qualcosa che può farli ammalare e persino mettere in pericolo la vita. Una rapida reazione – far vomitare il tuo cane – conta. Ma quanto è vera la voce che far vomitare un cane con perossido di idrogeno o bicarbonato di sodio è sicuro? Ti mostreremo come e quando indurre in sicurezza il tuo cane a vomitare.

Quando far vomitare il tuo cane

Nonostante una casa a prova di cane, un cane può comunque mettersi nei guai ingerendo qualcosa di velenoso che deve uscire dal suo organismo il prima possibile.

DogThrowUpPerossido di idrogeno
In un pizzico, il perossido di idrogeno al 3% per far vomitare un cane è sicuro da usare a casa se segui alcune linee guida di base e i consigli del tuo veterinario. A seconda delle dimensioni del tuo cane, avrai bisogno di un cucchiaino, un cucchiaio e una siringa, o tutti e tre. © Melissa L Kauffman

Questi articoli per la casa potrebbero far ammalare il tuo cane:

  • Pellet di esche per topi o ratti, sia in confezioni che quando vengono posizionati in casa e all’aperto
  • Alimenti contenenti xilitolo
  • Cioccolato
  • Uva e uvetta
  • Avocado
  • Cipolle

Tieni un elenco di oggetti tossici a portata di mano all’interno di un armadio della cucina, come questo da Linea di assistenza veleni per animali domestici.

Il sito Web ASPCA.org ha anche un elenco molto completo di piante velenose.

“La rapidità con cui devi reagire dipenderà da ciò che hanno ingerito”, afferma la dott.ssa Renee Schmid, tossicologa veterinaria senior presso la Pet Poison Helpline. “Per cose come lo xilitolo o la maggior parte dei farmaci, il vomito dovrebbe verificarsi entro le prime 1 o 2 ore. Per liquidi e compresse masticabili, di solito c’è solo una finestra di 15-20 minuti. Per il materiale vegetale e molte esche, cioccolato e uva/uvetta, di solito puoi avere successo diverse ore dopo l’ingestione.

Anche se di solito dipende dalla personalità e dal comportamento individuale di un cane, il dottor Schmid afferma che, secondo le chiamate ricevute dalla Pet Poison Hotline, i labrador e le razze miste sono le razze canine più propensi a mangiare cibi che richiedono un essere umano per fare i cani vomitare.

Quanto perossido di idrogeno far vomitare un cane

Il dottor Schmid afferma che somministrare una dose di perossido di idrogeno per far vomitare un cane è l’unico modo sicuro per indurre il vomito in un cane a casa.

Ma, avverte, “C’è un limite alla quantità di perossido di idrogeno che può essere somministrata in sicurezza e troppo può causare seri problemi allo stomaco. Quindi, è una buona idea parlare con un veterinario professionista per determinare la quantità che può essere data in modo sicuro in termini di dimensioni e peso del cane. Il perossido di idrogeno deve essere fresco, non scaduto e ancora spumeggiante quando viene versato fuori dal contenitore.

Chiama il tuo veterinario per confermare la quantità di perossido di idrogeno da somministrare al tuo cane. Tuttavia, ecco la regola pratica di base:

Usa perossido di idrogeno al 3%, che puoi acquistare in negozio o online. Usa solo 1 cucchiaino per 5 libbre di peso corporeo del tuo cane, senza superare i 3 cucchiai. Per esempio:

Cane da 5 libbre = 1 cucchiaino di perossido di idrogeno al 3%.

10 libbre = 2 cucchiaini

15 libbre = 3 cucchiaini (o 1 cucchiaio perché ci sono 3 cucchiaini per 1 cucchiaio)

20 libbre = 1 cucchiaio + 1 cucchiaino

25 libbre = 1 cucchiaio + 2 cucchiaini

30 libbre = 2 cucchiai

35 libbre = 2 cucchiai + 1 cucchiaino

40 libbre = 2 cucchiai + 2 cucchiaini

45 libbre e oltre = 3 cucchiaini

Il tuo cane dovrebbe vomitare entro 5 minuti. Se non lo fa, puoi ridosare solo una volta. Se non vomita entro 10 minuti, porta il tuo cane dal veterinario. Qualsiasi dosaggio in più può causare seri problemi allo stomaco e quindi avrai ancora più emergenza.

Rendi una bottiglia di perossido di idrogeno un elemento essenziale per la casa. C’è una data di scadenza di sei mesi una volta aperta una bottiglia. Se non è aperto, controlla la data di scadenza riportata sulla confezione, che di solito è di circa tre anni.

Non far vomitare mai un cane con il bicarbonato di sodio

Non somministrare mai bicarbonato di sodio a un cane per indurre il vomito in quanto può causare seri cambiamenti elettrolitici in un cane normalmente sano e può anche portare al ricovero in ospedale. Lo stesso vale per far vomitare un cane con le mani. Tentare di far vomitare un cane con le mani può causare danni permanenti ai nervi necessari per proteggere le vie aeree.

Preparati nel caso in cui dovessi far vomitare il tuo cane

Tieni un kit di pronto soccorso per animali domestici sia a casa che in macchina. Quando un cane ingerisce qualcosa di pericoloso, avrai bisogno di perossido di idrogeno fresco e siringhe per somministrarlo, oltre a una garza per pulire la bocca e la mascella.

Per ulteriori consigli, è prevista una tariffa di $ 75 per chiamare la linea diretta per veleno per animali 24 ore su 24. Il personale è formato per valutare il pericolo e fornire informazioni dettagliate su come far vomitare il cane e determinare ulteriormente se l’animale può essere monitorato a casa o deve essere visto da un veterinario.

Mentre è bene sapere cosa fare se devi far vomitare il tuo cane, ricorda che quando un cane vomita, si verifica anche l’aspirazione, il che significa l’inalazione automatica delle sostanze estranee nelle vie aeree e nei polmoni. Quindi, la cautela è fondamentale poiché il vomito dovrebbe essere indotto solo se c’è davvero un vero bisogno.



Fonte: dogster.com

Ultimi Articoli

Articoli Correlati