Qual è l’ultima matematica? – Cane


Hai sentito il vecchio proverbio: per calcolare l’età del tuo cane in anni umani moltiplichi la sua età per sette. Un’idea più moderna tiene conto delle dimensioni della razza, in cui si pensa che le razze di piccola e media taglia invecchino a un ritmo più lento rispetto ai cani di taglia grande e gigante.

Tutti i mammiferi progrediscono attraverso le fasi della vita dello sviluppo embrionale, nascita, infanzia, giovinezza, adolescenza, adulto e anziano, ma non alla stessa velocità. La nuova matematica per determinare quanti anni ha un cane negli anni umani cambia la nostra percezione di quanti anni hanno i nostri cani.

L’ultima ricerca sulla conversione degli anni canini in anni umani

In uno studio pubblicato da Sistemi cellularii ricercatori della San Diego School of Medicine dell’Università della California, insieme ai principali veterinari, hanno formulato un nuovo modo per determinare l’età nei cani che, in attesa di ulteriori ricerche, funziona per più razze canine.

Ecco la teoria: il DNA nucleare rimane lo stesso nel tempo, mentre le modificazioni epigenetiche consentono alle cellule di agire in modo diverso a seconda del tessuto e degli organi di cui fanno parte, o in quale fase della vita si trova l’organismo.

I gruppi metilici, o piccole molecole costituite da un carbonio e tre atomi di idrogeno, si attaccano a segmenti di DNA nucleare per avviare o interrompere l’attività del DNA senza modificarne la struttura. Li disattivano o si attivano per modificare le azioni del gene. Tracciando i cambiamenti molecolari, gli scienziati possono determinare l’età dei genomi traducendo il metiloma di un individuo in una stima accurata dell’età.

L’uomo e il cane invecchiano allo stesso modo?

I cani hanno offerto un’opportunità unica ai ricercatori. I cani condividono molti aspetti della vita umana, compresi i fattori che contribuiscono all’invecchiamento, come la dieta, l’ambiente e l’esposizione chimica. Fisiologicamente, i cani invecchiano più o meno allo stesso modo degli umani, anche se più velocemente. Lo studio ha utilizzato i Labrador e ha confrontato i loro cambiamenti di metilazione con gli esseri umani. Ha mostrato una relazione non lineare che traduce gli anni da cane a umano e abbina i principali eventi fisiologici tra le due specie. La prevedibilità di questi cambiamenti ha mappato gli orologi epigenetici che hanno calcolato l’età in modo accurato e hanno plasmato la formula.

Come faccio a capire quanti anni ha il mio cane in anni umani?

La ricerca mostra che un cane di 1 anno è paragonabile a una persona di 30 anni, mentre un cane di 4 anni è simile a un essere umano di 52 anni. Quando un cane raggiunge i 7 anni, il suo processo di invecchiamento rallenta.

Per calcolare l’età specifica del tuo cane, inizia con il logaritmo naturale (ln) dell’età del cane, moltiplica per 16 e aggiungi 31:

  • Età umana = 16 (ln di età canina) + 31.

Un logaritmo naturale è definito come la quantità di tempo che impiega “e” unità di crescita, dove e è uguale alla quantità di crescita dopo un’unità di tempo. Ciò mostra matematicamente che la crescita nei bambini fino all’adolescenza è rapida e si riduce a un ritmo più lento negli anni degli adulti e degli anziani.

Ad esempio, un cucciolo di 8 settimane ha circa 0,15 anni (8 settimane divise per 52 settimane in un anno). Prendi il logaritmo naturale di 0,15, che è -1,897, e moltiplicare per 16 per ottenere -30,35. Aggiungi 31 e il tuo cucciolo ha circa 0,65 anni umani. Moltiplica 0,65 per 52 settimane per ottenere 33,8 settimane o 8,45 mesi. Questo associa il cucciolo a un bambino di 8 mesi e mezzo, corrispondente allo stadio di sviluppo infantile.

Migliorare l’aspettativa di vita del tuo cane

Sebbene sia necessario ricercare altre razze di cani per confermare che questi risultati si applichino a tutti i cani a parte i Labrador, questo studio fa luce su come i cani invecchiano, il che potrebbe migliorare la loro durata di vita in base alle decisioni che prendiamo. Sapere quanti anni ha il tuo cane in anni umani è solo una parte del fornire la migliore cura per il tuo cane.



Fonte: dogster.com

Ultimi Articoli

Articoli Correlati