Guida al cane Goldendoodle – Dogster


I Goldendoodles, un incrocio tra un barboncino e un Golden Retriever, sono stati allevati per la prima volta nel 1970 come cani da servizio e da allora sono diventati la razza Doodle più desiderata. Le persone sono attratte dalle qualità amichevoli, affettuose e leali del Golden retriever – insieme alla caratteristica dolcezza soffice del Goldendoodle, oltre all’obbediente, intelligente e a basso spargimento Barboncino. Gli allevatori di cani Goldendoodle sperano di far emergere questi tratti più desiderabili nella prole. Goldendoodles non sono ufficiali Razze AKC e quindi, non c’è garanzia o standard per il temperamento o l’aspetto. Educare te stesso sulle razze dei genitori e ricercare allevatori rispettabili è la soluzione migliore quando decidi se questo cane è giusto per te.

Ecco tutto ciò che devi sapere su Goldendoodles.

Che cos’è un Goldendoodle?

Un Goldendoodle è un incrocio tra un Golden Retriever e un barboncino giocattolo, in miniatura o standard.

Com’è un Goldendoodle?

Il Goldendoodle è stato uno dei primi Doodles (cani di design che sono una parte di barboncino) ad essere allevato e rimane uno dei cani di design più popolari, simile alla sua razza madre, il leale e amichevole Golden Retriever. Il Golden Retriever è estremamente socievole, giocoso e ama ricevere un lavoro. Se mescolato con il barboncino altamente vigile, sensibile e intelligente, il Goldendoodle, se non stimolato e non addestrato, può avere livelli di energia travolgenti per una famiglia. I Goldendoodles prosperano grazie all’interazione umana e possono essere inclini all’ansia da separazione. Amano davvero i loro proprietari! Sia i Golden Retriever che i Poodles sono altamente addestrabili e i cuccioli di Goldendoodle dovrebbero iniziare a socializzare il prima possibile.

Mini Goldendoodle o Standard Goldendoodles: quanto sono grandi i Goldendoodle?

Goldendoodles ama recuperare i giochi con palline e altri giocattoli. ©Elizabeth Moehlmann/Getty Images

Poiché non ci sono standard di dimensioni, Goldendoodles ha un’ampia gamma di altezza e peso, in base alle dimensioni del barboncino. Il Goldendoodle Associazione del Nord Americail club di razza di Goldendoodle, accetta allevatori che producono Goldendoodle di tutte le dimensioni per mantenere aperto il pool genetico.

Ecco la gamma di taglie Goldendoodle:

  • Petite: inferiore a 14 pollici, 25 libbre o meno
  • Miniatura: tra 14 e 17 pollici, da 26 a 35 libbre
  • Medio: tra 17 e 21 pollici, da 36 a 50 libbre
  • Standard: più alto di 21 pollici, 51 libbre o più

Verifica con il tuo Allevatore Goldendoodle che taglia di cane prenderai.

Quanto è attivo un Goldendoodle?

I Goldendoodles devono essere mentalmente e fisicamente attivi durante il giorno per reprimere gli elevati bisogni sociali, intellettuali e fisici. Per evitare che questi cani si annoino, offri diverse sfide e compiti fisici e mentali, come recuperare giochi con giocattoli e cibo, insieme all’interazione umana e un po’ di tempo libero. Asilo nido per cani, o un dog sitter che può fermarsi più volte al giorno sono buone opzioni per famiglie o individui che non possono fornire abbastanza attività per il loro Goldendoodle. Sia i Golden Retriever che i barboncini standard sono comunemente addestrati come cani guida e un Goldendoodle si divertirà anche ad affrontare la sfida mentale di avere un lavoro.

Un Goldendoodle è giusto per una famiglia?

I Goldendoodle prosperano con famiglie attive o single che corrispondono al livello di energia e al tempo insieme richiesti dal Goldendoodle. Goldendoodles si annoierà a sonnecchiare o sdraiato tutto il giorno, il che potrebbe far emergere qualità indesiderabili. A questi cani piace stare all’aperto, quindi le case o gli appartamenti con accesso a un cortile recintato sono i migliori. Goldendoodles vuole essere parte integrante della tua vita e si divertirà a unirsi a te durante la maggior parte delle attività fisiche e degli incontri sociali. Si consiglia di allenarsi il prima possibile per aiutare il tuo Goldendoodle a imparare quando è appropriato essere turbolento e quando è il momento di riposo.

Quanto tempo vivono i Goldendoodles?

I Goldendoodles vivono dai 12 ai 15 anni circa, a seconda delle loro dimensioni e delle loro condizioni di salute. I Golden Retriever sono soggetti a cancro, displasia del gomito e dell’anca e malattie degli occhi, mentre i barboncini possono anche soffrire di displasia dell’anca, problemi agli occhi e problemi ortopedici nei barboncini giocattolo e in miniatura. Non ci sono ricerche sufficienti sul fatto che queste condizioni di salute influiscano sulla durata della vita di Goldendoodle. Il GANA mira a mantenere aperti i pool genetici nella speranza di superare questi problemi di salute genetica delle razze madri.

Goldendoodles ha bisogno di molta cura?

Il Golden Retriever e il Barboncino si trovano ai lati opposti dello spettro di spargimento. Mentre il Golden Retriever ha un doppio strato spesso e idrorepellente ed è uno shedder pesante, il barboncino ha uno spargimento basso e deve essere spazzolato ogni giorno per prevenire un grave stuoia che, se incustodito, può portare a una rasatura completa per iniziare una nuova crescita. La consistenza del mantello del Goldendoodle – e le esigenze di toelettatura – dipenderanno dal tipo di mantello del barboncino, che può variare da dritto a riccio. I cappotti ricci tendono a perdere meno pelo, il che è utile per le persone allergiche, ma richiedono rifiniture e spazzolature regolari.

I Goldendoodles sono un’aggiunta vivace e giocosa a una famiglia. Educare te stesso sulla personalità sia del barboncino che del Golden Retriever aiuterà la tua famiglia a prepararsi per portare un cucciolo di Goldendoodle nella tua casa.

Per maggiori informazioni: Il Goldendoodle Associazione del Nord America



Fonte: dogster.com

Ultimi Articoli

Articoli Correlati