Una brutale scoperta è stata fatta a Pedara, in provincia di Catania.

All4animals.it riferisce che si tratta di una villetta degli orrori, con sette galline uccise appese per le zampe al cancello e, all’interno, un cane ormai senza vita.

Secondo Bianca Biliaco, presidente dell’associazione LIDA Catania, quanto emerso potrebbe essere “una ritorsione sui randagi che frequentano la zona e che alcuni residenti ritengono responsabili di aggressioni a volatili da cortile e persone”.

Le indagini sono in corso per scoprire la causa della morte degli animali.

Anche i bocconi di carne ritrovati nel giardino dell’abitazione saranno analizzati per verificare se gli animali siano stati avvelenati.

La villetta in cui gli animali uccisi sono stati ritrovati è un punto di ritrovo dei tanti cani randagi della zona, e di proprietà di un amante degli animali.