Uno chef ambientalista George Monbiot ha macellato, marinato e poi servito uno scoiattolo al presentatore tv in diretta sulla BCC. Il suo gesto ha scatenato un putiferio.

Monbiot ritiene che sia meglio mangiare gli animali uccisi che buttarli. “Ci sono milioni di scoiattoli, conigli, piccioni e cervi uccisi ogni anno – ha detto Monbiot – e molti di loro finiscono nelle discariche”.

Monbiot ha precisato che gli unici animali che non mangerebbe sono i cani e gatti per motivi culturali.