In India un giovane ha torturato un cane randagio e poi pubblicato il video su Facebook.

Ma il gesto crudele gli ha costato caro.

Il quotidiano “The Hindustan Times” riferisce che il giovane è stato arrestato a New Delhi.

Nel breve video si vedeva Rahul Kumar che prende per le gambe posteriori il cane, poi lo fa roteare velocemente fino a scaraventarlo con violenza contro un’auto in sosta. Il video è stato girato con un telefonino.

Un’associazione per i diritti degli animali ha subito denunciato il caso e fatto circolare il video su diversi social per far identificare il giovane.

È stato facile per gli agenti risalire all’identità del giovane attraverso informazioni sulla sua pagina Facebook.

Il 21enne è adesso accusato in base a una legge che vieta atti crudeli contro gli animali.