Nucleo di Guardie eco zoofile OIPA Caserta ha denunciato due persone per grave maltrattamento di animali.

VairanoCibo, acqua, riparo e libertà di movimento: garantire i bisogni essenziali ai propri animali era evidentemente considerato superfluo per queste persone.

Le guardie OIPA in un intervento congiunto con il Comando dei Carabinieri di Vairano Scalo (CE), hanno proceduto al sequestro di otto cani, cinque cavalli, una pecora e un agnello, detenuti in condizioni incompatibili con la loro natura all’interno di un terreno privato nel comune di Caianello (CE).

Vairano1Sei cani erano costretti a catena, della lunghezza di circa 1,5 metri, mentre altri due erano rinchiusi all’interno di una gabbia talmente piccola, da consentire solo una limitatissima possibilità di movimento.

Sottoposti a sequestro penale, gli otto cani, tra cui uno cieco, infestati da pulci e alcuni affetti da rogna, sono stati recuperati dal personale dell’ASL veterinaria e condotti presso il canile convenzionato.

Sono in corso accertamenti da parte delle Guardie OIPA di Caserta per individuare delle strutture idonee che possano accogliere i cinque cavalli insieme alla pecora e l’agnello, ritrovati anch’essi privi di microchip e di codice stalla.