Un surfista attaccato da uno squalo in Australia si è salvato per miracolo.

L’uomo si è difeso a pugni dall’animale ma ha riportato gravi ferite alla gamba e alla mano sinistra.

squaloANSA riferisce che il suo compagno lo ha aiutato a riva e persone di passaggio gli hanno salvato la vita, usando come laccio emostatico la corda della tavola da surf per fermare l’emorragia.

Il surfista che si chiama Craig Ison, 52enne, è stato attaccato questa mattina all’alba, davanti alla popolare spiaggia di Evans Head presso Ballina, 550 km a nord di Sydney.

È stato portato in ambulanza all’ospedale di Lismore, Ison dove è stato sottoposto a intervento chirurgico e rimane in condizioni serie ma stabili.