È stata presentata al Senato una mozione che, se approvata, impegnerà il Governo ad adottare precise misure in tema di gestione del randagismo.

labradorGeaPress riferisce che l’atto, predisposto grazie alla collaborazione instaurata tra il Comitato Nazionale per l’istituzione dell’Ufficio del Garante dei Diritti degli Animali (UGDA) Onlus e la Senatrice Taverna, punta il dito sulla gestione del fenomeno prevalentemente affidata a privati.

“Quello della Senatrice Taverna è un atto importate – riferisce a GeaPress Paola Suà, presidente di UGDA – In modo particolare mi piace sottolineare la proposta di rendere possibile i controlli delle associazioni regolarmente costituite.”

“Ci aspettiamo – ha aggiunto la presidente UGDA – che tutte le associazioni accolgano con favore l’iniziativa e la sostengano mettendo da parte personalismi e interessi di parte.”

Se votata, la mozione impegnerà il Governo a promuovere azioni al fine di garantire il risanamento dei canili pubblici già esistenti sul territorio italiano.