Un pilota dell’Air Canada ha deciso di fare una sosta imprevista per salvare un cane.

french-bulldog1Adnkronos racconta che quando il pilota si è accorto che il riscaldamento nella stiva era rotto e che il cane Simba rischiava la vita, non ha esitato a fare questo annuncio: “Mi scuso, ma dobbiamo fare una sosta imprevista. Prima di ripartire per Toronto in Canada atterreremo a Francoforte in Germania”.

Simba è un bulldog francese di 7 anni che viaggiava con il suo proprietario da Tel Aviv in Israele.

“I 200 passeggeri l’hanno presa bene. Sono arrivati con un ritardo di più di un’ora, ma hanno condiviso la nostra scelta. Il padrone di Simba, poi, non la smetteva più di ringraziarci, dicendo che volerà d’ora in poi sempre con noi” ha detto orgoglioso Peter Fitzpatrick, portavoce della compagnia aerea, riferisce Adnkronos.