I nostri piccoli amici a quattro zampe sono coccolati ed anche un po’ viziati, proprio come i bebè. Anche l’alimentazione quindi deve essere equilibrata, con un occhio alla salute e l’altro…alla golosità! Ecco una semplice e gustosa ricetta che farà felici i cagnolini di tutte le età!

 

I biscotti alla banana sono un esempio di ricetta “casalinga”, che coniuga l’attenzione alla salute dei nostri piccoli amici con un fuori pasto goloso e nutriente. La banana infatti è un anti-infiammatorio naturale ed è efficace per mantenere equilibrato soprattutto il tratto gastro-intestinale dei nostri cani.

 

Ecco come preparare la ricetta velocemente e con pochi passaggi:

 

Ingredienti

 

– 1 banana matura;
– 1 uovo intero;
– 250gr di farina di riso;
– 100ml di acqua.

 

Occorrente

 

– carta forno
– formine per biscotti (opzionali)
– 1 frusta o sbattitore elettrico

 

 

Prepararazione

 

Preriscaldare il forno a 180°C (160°C per la modalità ventilato).

In una ciotolina, schiacciare e lavorare la banana con una forchetta, fino ad ottenere una morbida crema.

Sbattere l’uovo e aggiungerlo alla purea così ottenuta insieme alla farina di riso.
Mescolare con la frusta o, se preferite, con lo sbattitore. Poi, senza smettere di mescolare, aggiungere gradualmente l’acqua fino ad ottenere un impasto compatto e senza grumi.

Su un piano di lavoro spolverare un po’ di farina e stendervi la pasta con un mattarello; se preferite usate le formine con i disegni (ad esempio a forma di osso).
Lasciate uno spessore di circa 4mm per ritagliare i biscotti.
In alternativa, lasciando sempre circa 1/2cmm di spessore, potete tagliare la pasta con un coltello, o una rotella, ricavando delle striscioline che poi potete ridurre in quadratini.

Infine, disponete il tutto su una teglia rivestita precedentemente con carta forno e lasciate cuocere per 30/40 minuti circa, a seconda della croccantezza che volete dare ai biscotti.

Le varianti degli ingredienti possono essere diverse: la farina integrale al posto di quella di riso, ad esempio, per i cagnolini che fanno più fatica a digerire. Oppure il latte fresco (100 ml circa) al posto dell’acqua, per un composto più denso e nutriente.

Una volta terminata la cottura, lasciateli raffreddare completamente e fateli assaggiare al vostro cane. Li troverà prelibati!