Una ragazza cieca che voleva mangiare e bere qualcosa è stata cacciata via dal ristorante insieme al suo cane guida.

dog-portraitLa spiacevole esperienza della 19enne Americana riportata dal Mirror è stata raccontata dalla sua madre.

Il personale del locale in cui voleva mangiare non ha gradito la presenza del suo amico a quattro zampe.

La madre ha detto che sua figlia è rimasta “sconvolta” dal comportamento del gestore del ristorante Yee Rah Thai di Liverpool.

Fanpage.it racconta che la donna che ha volute restare anonima ha detto: “Mia figlia ha visitato il ristorante con un amico e stava ordinando due bicchieri di Coca Cola, quando è arrivato il direttore e ha detto loro di uscire perché gli animali non sono ammessi”.

La donna ha aggiunto: “Era perfettamente chiaro che si trattava di un cane per l’assistenza, ma il direttore ha detto: ‘Non mi interessa, devi andartene’”.

Parlando del rapporto tra il cane e la sua figlia, la donna ha detto: “Il cane guida è la cosa migliore che le sia mai capitato. Ha cambiato la sua vita e lei non potrebbe neanche uscire senza quell’animale”.