Un padre e figlio hanno abbandonato un cane malato vicino al canile di Salerno.

Lastampa.it riferisce che l’abbandono è avvenuta verso le 7.35 di domenica scorsa.

rottweilerSono arrivati in una Punto bianca che si è fermata davanti al cancello di una villa di Salerno.

Il ragazzo è sceso dalla macchina insieme al suo cane, un rottweiler femmina di due anni.

Dopo aver legato il cane in fretta al cancello della villa, è salito immediatamente a bordo del veicolo e sono andati via, lasciando il cane per strada con una pozza di sangue intorno.

Il cane che aveva una gastroenterite emorragica, è stato trovato dai volontari del canile di Salerno. Il povero animale era spaventato e senza forze.

«Alle 7.50 i volontari come ogni giorno sono arrivati in canile – dice la responsabile della struttura, Antonella Centanni e presidente della Lega per la difesa del cane, sezione di Salerno – . Appena si sono accorti dell’animale hanno chiamato il veterinario che ha bloccato l’emorragia, ma non la diarrea dalla quale il rottweiller non è ancora guarito».

Il cane si sta riprendendo. È in attesa di vaccini e sterilizzazione, dopodiché  sarà pronta per essere adottata.

I volontari l’hanno chiamata Franca, “Perché l’ha fatta franca – dice Antonella Centanni – a differenza dei suoi proprietari che denunceremo per maltrattamento e abbandono di animali”.

La scena dell’abbandono è stata ripresa dall’impianto di videosorveglianza della villa. Anche la targa della macchina è stata ripresa.