Qualcuno che forse voleva uccidere un cane ha nascosto pezzi di lamette nelle fette di salame.

E’ successo in provincia di Salerno, in zona Filangieri, precisamente in via dello Scirè a Cava de Tirreni.

cagnolinoLa proprietaria del cane che ha fatto la scoperta ha sporto denuncia alle forze dell’ordine.

Come racconta SalernoToday, la donna ha trovato sul suo balcone diverse fettine di salame accuratamente legate con del filo di cotone, nelle quali erano stati inseriti dei pezzi di lametta accompagnati da una lettera minatoria.

Chi l’ha fatto forse sperava che la cagnolina della signora li mangiasse e in questo modo morisse.

A quanto pare la cagnolina che pesa solo quattro kg dà fastidio a qualche residente della zona.

La signora comunque afferma che nessuno del suo condominio o del vicinato si è mai lamentato.

La proprietaria della cagnolina ha fatto una denuncia e le forze dell’ordine hanno sequestrato sia i pezzettini di salame sia la lettera firmata con la scritta “La voce del quartiere di via Scirè”.

Per fortuna la cagnolina non aveva mangiato quelle fette di salame.