L’Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente (AIDAA) annuncia che Michelle Hunziker “ha commesso il reato di maltrattamento nei confronti del suo cane e per questo sarà denunciata”.

Michelle-HunzikerStando alle foto riportate dal settimanale Dipiù nel numero di qualche settimana fa Hunziker ha ricoperto il suo cane di sabbia bollente in spiaggia rischiando di mettere a repentaglio la stessa vita dell’animale.

“Non sappiamo di preciso quanto quel cane sia stato seppellito vivo sotto la sabbia sicuramente bollente – afferma il presidente di AIDAA Lorenzo Croce – ma sicuramente tutto questo non gli ha fatto bene, ci spiace che una donna che si definisce amante degli animali, dopo essersi fatta beccare in pelliccia ora si fa fotografare con il suo cane sepolto nella sabbia. E’ un gesto inconsulto che rischia anche di essere emulato con tutti i rischi che ne conseguono.”

“Noi – conclude Croce – siamo inflessibili con chi chiude i cani anche per un minuto in auto, figurarsi con quelli che li seppelliscono vivi nella sabbia, spero almeno che Stoppa la sgridi”.