Leon, un cane di quattro anni ha conosciuto l’abbandono per ben due volte.

È stato abbandonato per la prima volta in provincia di Napoli dove lo hanno scaricato in una strada isolata.

LEON-DALLA-CAMPANIAIn quella zona non poteva trovare qualcuno in grado quantomeno di sfamarlo quotidianamente.

Poi ha trovato l’adozione. È stato portato in pensione privata per microchip, test leishmania e castrazione su indicazione dell’adottante, tutto a spese di chi l’ha assistito.

Tre settimane dopo Leon è arrivato in provincia di Monza. Purtroppo, dopo nemmeno 24 ore, adducendo spiegazioni risibili ai limite dell’idiozia, è stato portato in canile a Osnago (provincia di Lecco).

Leon è un cane affettuoso ma un po’ diffidente all’inizio, soprattutto se si cerca di manipolarlo.

Di rado, a causa di ansia e stress, gira su stesso cercando di mordersi la coda.

Ė stato sottoposto anche a risonanza magnetica che ha escluso qualsivoglia problema neurologico. Leon ha bisogno necessariamente di calore familiare, o anche di uno stallo in casa, che gli permetta di superare i traumi subiti.

Per informazione sull’adozione o per dare la mano, si possono chiamare Michele: 3204460842; Maria: 3395256437 oppure inviare una mail ai: [email protected]