Minù è una povera randagia che è rimasta vittima di un investimento. I vigili e le Guardie Zoofile della LNDC di Pescara, allertati da un automobilista che aveva notato il corpicino riverso sulla carreggiata di una strada a scorrimento veloce, accorsi sul posto hanno trovato questa cagnolina di taglia media che guaiva sommessamente con gli occhi sbarrati dal dolore e dalla paura.

I volontari hanno subito notato che, oltre alle varie escoriazioni, Minù non muoveva la parte posteriore del corpo e l’hanno immediatamente ricoverata in un clinica veterinaria dove, socievole come è, si è fatta medicare e sottoporre agli esami senza la minima rimostranza, quasi avesse capito che quello che le stavano facendo era per il suo bene.

MinuPurtroppo il verdetto è stato allarmante: la meticcia, che dovrebbe avere all’incirca otto anni, è paralizzata. Per approfondire la diagnosi è stata portata in centro veterinario specializzato di Roma dove è emerso che aveva una lussazione esposta a due vertebre, inoperabile, con complicanze di origine neurologica.

Considerata la sua situazione, per Minù non è possibile vivere in canile. Così ora è in stallo a casa di una volontaria dove sta rivelando un carattere straordinario di una dolcezza unica nei confronti di tutti: umani, suoi simili e in particolar modo bambini.

“Ha un’indole fantastica ma ispira anche una grande pena. Minù infatti ha una voglia disperata di camminare e fa sforzi incredibili per muoversi trascinarsi sulle zampe anteriori. Le ci vorrebbe un carrellino. Ne sarebbe sicuramente felice,”  racconta chi la sta temporaneamente ospitando.

Purtroppo la sezione di Lega Nazionale per la Difesa dl Cane di Pescara versa in difficoltà economiche e non ha i fondi necessari per farglielo costruire.

Come del resto ha bisogno di supporto anche per pagare le spese mediche e le medicine che sta ancora prendendo.

Si appella dunque al buon cuore di tutti per aiutare Minù nelle cure e a spostarsi senza dover arrancare sul terreno. Per lei si cerca anche un’adozione del cuore, la sua bontà ripagherà con un affetto infinito le persone che le daranno la casa accogliente che si merita e soprattutto tanto amore.

Per chi volesse aiutare questa creatura può donare anche pochi euro con bonifico bancario sul conto intestato a Lega Nazionale per la Difesa del Cane sez. di Pescara
Codice IBAN: IT90 02008 15408 000103584963
Causale: Un carrellino per Minù
Per adozioni: 339.1094669 – [email protected]