Lilly, una meticcia volpina di circa 2 anni non ha mai avuto la fortuna.Un ragazzo lo ha portato al canile gestito dalla Sezione Lega Nazionale per la Difesa del Cane (LNDC) di Ruvo di Puglia (BA) in una cassetta della frutta.

LillyInvece delle mele o arance, dentro c’era lei, piccola e indifesa, appena recuperata dall’asfalto di una strada di campagna con l’addome squarciato.

La piccola è stata immediatamente ricoverata in clinica e operata d’urgenza, anche se i medici non erano molto ottimisti.

Ma Lilly si è dimostrata più forte di quanto si poteva pensare, è tornata a vivere e si è anche rimessa in piedi contro ogni aspettativa.

Purtroppo il trauma l’ha resa incontinente e le ha lasciato una lesione spinale del nervo sciatico ma, grazie alle cure e al tutore che le hanno fornito i volontari, ha ricominciato a camminare e correre felice.

Nonostante tutto ciò che ha passato, infatti, la piccolina è molto solare e affettuosa e cerca solo chi la ami per sempre. Il peggio è sicuramente passato e i volontari sono sicuri che l’incontinenza non le precluderà le possibilità di un’adozione, anche perché in fondo è un problema che si può arginare con semplici rimedi.

Attualmente la piccola Lilly si trova in canile ma decisamente non è il posto adatto a lei. È stata microchippata e vaccinata e a breve verrà sterilizzata.

L’unica cosa che le manca ora è una famiglia che le dia tutto l’amore e le attenzioni che merita e lei saprà ripagare con la sua gioia di vivere e la sua dolcezza.

Lilly verrà affidata a persone idonee, disponibili a controlli pre e post affido e a mantenere i contatti con i volontari nel tempo.

Per info e richieste di adozione, si può chiamare Enza al numero  366.3641555.