Un cucciolo di delfino che è stato incastrato nel basso fondale sassoso è stato salvato grazie all’intervento della cagnolina Leia.

Corriere.it racconta che la cagnolina stava passeggiando insieme alla padrona lungo la spiaggia di Criccieth nella Penisola di Lleyn, che affaccia sul Mar d’Irlanda.

Improvvisamente si è allontanata di corsa verso bagnasciuga, ha immerso il naso nell’acqua fredda, si è girata a guardare la padrona abbaiando.

La padrona si è subito avvicinata per aiutare il piccolo delfino a riprendere la via del mare.

“Non mi sarei mai accorto del piccolo – ha dichiarato il padrone – se Leia non fosse scattata come un fulmine. Sono rimasto affascinato dalla sua abilità di fiutare il pericolo e chiamarmi a sé”.