Ormai si sa, moltissime stelle del cinema sono amanti degli animali: a volte nutrono nei loro confronti una vera e propria adorazione tanto da non separarsene mai, neanche nelle occasioni pubbliche.

Ecco allora che li vediamo sfilare persino sui red carpet dei grandi eventi, dimenticandoci che nel corso della storia del cinema spesso sono stati proprio gli amici a quattro zampe le vere star!

 

Ed è proprio in loro omaggio che, dopo il volume Hollywood Dogs, esce in libreria Hollywood Catsun libro tutto dedicato ai gatti del cinema: le immagini sono tratte da film, scattate sul set o relative alla vita privata delle star.

Gareth Aboott, curatore della raccolta, ha spiegato che al contrario dei cani, a cui spesso venivano fatti contratti milionari come veri professionisti, i gatti di frequente venivano reclutati tra i randagi che giravano per gli studios.

Ecco alcune delle immagini contenutein Hollywood Cats, insieme a qualche curiosità sui loro amici divi!

 

1. Marlon Brando. Il bell’attore era un vero amante degli animali: ha avuto cani, gatti e persino un procione. Durante una delle celebri scene del Padrino tiene sulle ginocchia un gatto che non era assolutamente previsto dalla sceneggiatura. L’animale, che viveva nei dintorni, si è presentato spontaneamente sul set entrando, per puro caso, a far parte del cast di uno dei film che hanno fatto la storia del cinema.

Marlon Brando

 

 

2. Grace Kelly. Prima di divenire attrice, la futura principessa di Monaco ha lavorato come modella a New York: proprio durante quel periodo le è capitato di posare insieme a un gatto per una campagna pubbliciatria di una marca di sigarette.

Grace Kelly

 

 

3. Mia Farrow. L’attrice di Rosemary’s Baby è una vera e propria amante degli animali e proprio per questo da tempo vive in una fattoria del Connecticut dove la loro compagnia non le manca. Tra i suoi amici a quattro zampe più famosi, il gatto sordo Malcom che aveva l’abitudine di preferire gli omogeneizzati per bambini al cibo per gatti.

 

mia farrow

 

 

4. Alain Delon. Nella pellicola Joy House (Crisantemi per un delitto) l’attore francese ha diviso la scena con un gatto e tutt’ora è un grande amante degli animali, dà ospitalità a molti cani maltrattati: tra loro Mambo, quasi bruciato vivo da due ragazzi per puro divertimento!

 

Alain Delon

 

 

5. Walt Disney. Ward Kimball, uno dei principali animatori che collaborarono con Disney, una volta ha riferito che l’uomo non si fidava delle donne e dei gatti. Eppure alcuni tra i felini più riusciti della storia del cinema provengono dai suoi film di animazione… come dimenticare Gli Aristogatti???

 

walt disney

Roberta Ravelli