Una fotografa tedesca Kerstin Langenberger ha fotografato questa femmina di orso polare in un’isola dell’arcipelago delle Svalbard, nel Mar Glaciale Artico.

orso-polareL’animale appare non solo molto magra ma debole e sofferente.

Questa foto shock è un avvertimento delle conseguenze del cambiamento climatico e del surriscaldamento del pianeta.

Sulla sua pagina Facebook, Langenberger scrive che le estati sono sempre più calde e i ghiacciai si ritirano dozzine di centinaia di metri ogni anno.

Langenberger dice di aver visto alcuni orsi in buona forma, ma allo stesso tempo ha visto tanti orsi polari affamati e morti. Afferma di aver notato che le femmine sono più magre perché devono rimanere a terra per il parto e per cercare cibo per i loro cuccioli. Purtroppo spesso non ce la fanno. Tanti dei cuccioli muoiono di fame.

La fotografa avverte che il cambiamento climatico sta diventando un grandissimo problema nella regione artica e invita tutti a fare qualcosa per fermarlo. “Quindi facciamo qualcosa per la minaccia più grande dei nostri tempi,” scrive Langenberger.