Lo sai che i delfini possono anche avere brutti vizietti come quello di drogarsi?

Un’equipe cinematografica britannica della BBC ha fatto questa scoperta mentre girava un documentario sui delfini.

Usando una rete di telecamere acquatiche camuffate, i produttori del video sono riusciti ad accedere ad un materiale ricco sulla vita dei delfini.

Nel video si vedono gli animali nei momenti della loro variegata intimità e si assiste pure ad un raro evento quale la formazione di un mega-branco di più di cinquemila delfini.

La scoperta eccezionale di questo documentario è che anche i delfini si drogano con le tossine di pesci.

In una delle scene si vedono due delfini che stanno giocando. Ciascuno lancia delicatamente verso l’altro un piccolo pesce. Può sembrare un gioco del pallone ma secondo gli esperti, si stanno drogando dalle tossine del loro pesce-pallone.

Blitzquotidiano.it scrive che “il pesce palla, irritato dal continuo ballonzolare, sta rilasciando in acqua delle potenti tossine che, per i massicci delfini, hanno l’effetto di un’inebriante droga. La prova? Poco dopo il gioco, i delfini «sbarellano» narcotizzati, sprofondando in uno stato simile alla trance. A un certo punto, le telecamere li inquadrano mentre galleggiano sotto la superficie dell’acqua. Sono rapiti dalla propria immagine riflessa…”