Solo tre delle 10 balene arenate sulla spiaggia di Calais, il porto francese affacciato sulla Manica, si sono salvate.

I pompieri e i membri della Lega per la protezione degli animali hanno tentato di salvare quattro animali ancora rimasti in vita.

Sono riusciti a rimettere in acqua tutte le balene ma solo tre sono riuscite a prendere il largo, la quarta non è sopravvissuta.

“Si tratta di una famiglia intera. L’ipotesi piu’ probabile e’ che il maschio dominante sia morto in alto mare e che il resto della famiglia l’abbia accompagnato fino a riva”, spiega l’esperto Jacky Karpouzopoulos.