I suoi cani abbaiavano troppo e questo ha costretto i vicini a chiamare i carabinieri. Ma quando gli agenti sono arrivati, hanno trovato quello che nessuno si aspetterebbe – 12 piantine di marijuana.

È successo a Segromigno in Piano (Lucca). Come riferisce Lagazzettadilucca.it, i carabinieri che pensavano di fare un intervento di rito per invitare il proprietario dei cani a fare più attenzione, hanno dovuto perquisire la casa dopo il ritrovamento inatteso.

pitbullNon si sa ancora perché i due pitbull di un 26enne abbaiavano troppo.

A parte le piantine di marijuana, gli agenti hanno trovato 30 grammi di hashish, già diviso in 22 dosi, e tre grammi di marijuana essiccata.

Inoltre, sono stati rinvenuti un coltello per tagliare la droga, una bilancina di precisione e 120 euro in contanti.

L’uomo è stato arrestato e posto ai domiciliari in attesa del processo con le accuse di detenzione di piante illegali, stupefacenti e spaccio.