Anche d’estate i lombardi si dimostrano attenti alle esigenze dei propri piccoli amici animali: tra pensioni, servizi per la cura, vendita, alimentazione e veterinari sono infatti 1.103 le imprese attive in regione, con un peso del 13,2% sul totale nazionale e una crescita del 3,7% in un anno.

cat-and-dogSono soprattutto negozi specializzati nella vendita di piccoli animali domestici, 557 (stabili rispetto al 2014) o servizi di cura, 476 (erano 434).

In testa per numero di imprese Milano con 353 attività (+4,1%), seguita da Brescia (131 imprese, +1,6%), Varese (107, +5,9%) e Bergamo (102). Crescono soprattutto Pavia (+9,4%), Monza e Brianza e Mantova (+6,5%).

Emerge da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano su dati registro imprese al primo trimestre 2015 e 2014 relativi alle sedi di impresa.

Sono 8.372 le imprese attive in Italia nei settori legati agli animali da compagnia, +2,9% dal 2014 al 2015. Più della metà sono negozi specializzati nella vendita di piccoli animali domestici (4.844).

Prime province per numero di imprese: Roma con 873 (+2,3%), Napoli con 486 (+2,5%). Seguono Torino, Milano e Bari. Tra le prime 10 province l’aumento più forte a Salerno: +7,3%.