Movimento Eco Animale ha organizzato ieri a Milano un corteo scenografico contro i macelli.

Eco-Animale-protestaIl corteo si è avviato alle 15.00. Erano presenti 12 attivisti (figuranti) che, truccati con ferite e abrasioni, viaggiavano sul camion con addosso solo intimo color carne a rappresentare gli animali trasportati al mattatoio.

Il corteo dei restanti partecipanti ha seguito il mezzo durante tutto il percorso da Piazza Cordusio alla Nuova Darsena del Naviglio.

All’arrivo sulla Nuova Darsena, hanno fatto scendere i figuranti dal camion e messi in fila, prima di mettere in scena la macellazione con del sangue finto.

Il presidio è continuato fino a circa le 19.30 con letture e racconti degli orrori subiti dagli animali negli allevamenti e nei mattatoi.

“Gli attivisti, bravissimi, hanno interpretato la parte dei nostri fratelli animali, sono rimasti sul camion con un caldo soffocante, sono stati spinti, trascinati, buttati a terra ed è stata inscenata la macellazione,” riferisce la nota dell’Eco Animale.

Eco-Animale-protesta2“Gli animali sono gli schiavi di oggi, esseri senzienti trattati come oggetti, come pezzi di carne inanimati, animali innocenti massacrati ogni giorno per diventare cibo – aggiunge Eco Animale – Noi possiamo scegliere di non far più parte di questo interminabile, drammatico, disumano olocausto animale.”