Le temperature troppo elevate hanno causato stress alle mucche e generato una perdita di 50 milioni di litri di latte, di cui 20 in Lombardia.

mucca-stressE’ quanto indica la Coldiretti, che segnala una “situazione preoccupante” soprattutto nelle stalle della Pianura Padana.

La Coldiretti sottolinea che la situazione è destinata a peggiorare con l’arrivo di Caronte.

Il caldo costringe ogni mucca a bere fino a 140 litri di acqua al giorno, contro i 70 dei periodi più freschi.

I picchi di caldo stanno però creando problemi anche alle galline, che fanno meno uova e anticipano la muta per colpa dello stress da caldo.

Se nei pollai si è già registrato un calo fra il 5% e il 10% nella deposizione delle uova, per le mucche il clima ideale è fra i 22 e i 24 gradi ed oltre questo limite gli animali mangiano poco, bevono molto e producono meno latte.

Le temperature alte determinano un aumento dei costi alla stalla, per i maggiori consumi di acqua ed energia, che gli allevatori devono sostenere per aiutare gli animali a resistere all’assedio del caldo.