Vi siete mai chiesti cosa fare nel caso in cui trovaste un uccellino appena nato? Questa guida vi offrirà dei pratici consigli per aiutarvi a salvare la vita di qualche piccolo uccellino che ha perso la via del nido.

La prima cosa da fare se trovate un uccellino appena nato ed ancora implume è quella di riportarlo subito al suo nido. Di solito questi piccoli uccelli possono essere trovati ai piedi dell’albero su cui avevano un nido in quanto non sono ancora capaci di percorrere lunghe distanze. La causa di queste cadute può essere attribuita il più delle volte ad un animale predatore, come un gatto, più che ad uno smottamento dell’albero stesso. Se trovate l’uccellino lontano da un albero, la probabilità di sopravvivenza è minore ma provate comunque a cercare un nido tra gli alberi più vicini.

Nel caso in cui non riusciate a trovare un nido nelle vicinanze, l’unica cosa da fare è raccogliere l’uccellino e portarlo a casa vostra dove gli preparerete una comoda sistemazione.

Vi consiglio di non toccare direttamente l’uccellino con le vostre mani ma, se possibile, utilizzate dei guanti in modo da non impregnare il vostro odore sull’animale.

Una volta che siete giunti a casa la prima cosa da fare è quella di costruire un nido artificiale per il vostro amico volatile. Ci sono tanti modi per costruire un nido artificiale, vi illustro un metodo molto semplice ed economico, che probabilmente non richiederà l’acquisto di alcun materiale.
Per prima cosa procuratevi una scatola di scarpe, non troppo grande, e riempitela con un primo strato di cotone in modo da formare una sorta di materassino per il vostro uccellino. Una volta completato lo strato di cotone soffice, ricoprite il tutto con un panno ben pulito e fissatelo ai bordi della scatola.
Non fissate in maniera permanente il panno ma fate in modo da poterlo rimuoverlo e ripulirlo con facilità visto che probabilmente questa sarà un’operazione che dovrete fare spesso. Potete ad esempio usare un elastico abbastanza grande o del filo stretto forte intorno alla scatola.

Una volta costruito il vostro nido artificiale adagiateci all’interno l’uccellino e cominciamo a preoccuparci della sua alimentazione. Per quanto riguarda il cibo dovrete procurarvi un pastone specifico dal vostro negozio di animali di fiducia ed alimentare il piccolo un paio di volte al giorno.