Un cacciatore che ha sparato per uccidere un fagiano ha ucciso il suo fratello.

cacciaNelcuore.org riferisce che l’uomo identificato come Luigi Agosti, 74 anni, è morto a causa di un incidente di caccia.

Agosti stava cacciando con il fratello Fiorenzo (65 anni) in aperta campagna, ad Agnadello, in provincia di Cremona, nei pressi della strada bassa per Rivolta d’Adda.

Quando un fagiano si è alzato in volo Fiorenzo ha sparato centrando in pieno petto il fratello che è morto sul colpo.

I carabinieri di Rivolta d’Adda e la polizia provinciale sono intervenuti, per i rilievi e per ricostruire la dinamica dell’accaduto.