caniair

La compagnia aerea americana Delta ha deciso che non trasporterà più cani in stiva ma li farà viaggiare direttamente in cabina insieme ai loro padroni.

Delta ha annunciato il primo marzo scorso che non trasporterà più cani in stiva ma li farà viaggiare direttamente in cabina insieme ai loro padroni. Troppi gli animali scomparsi negli ultimi dieci anni a causa di questo sistema di trasporto, per questo si è deciso di correre ai ripari. La rivoluzione riguarda quelli di piccola/media taglia e per ora non quelli di grossa taglia, che però si potranno spostare assistiti, da personale addetto alla loro sicurezza. Una scelta, quella di Delta, che va incontro alle esigenze dei padroni, dettata dal pieno rispetto dei diritti degli animali.

“Molti di noi in Delta sono amanti degli animali, sappiamo che sono importanti membri delle famiglie – spiega Bill Lentsch, senior vice president – airport customer service and cargo operations della compagnia – Questo cambiamento assicurerà un servizio di alta qualità e affidabile per gli animali domestici quando i loro proprietari sceglieranno di spedirli con Delta Cargo”.

L’iniziativa di Delta probabilmente influenzerà altre compagne a orientarsi nella stessa direzione. Senza dubbio è un’ importante novità per i piccoli amici a quattro zampe e un grande aiuto per i padroni viaggiatori.

caniair2