Giornate torride, come proteggere i nostri amici animali? Il caldo può essere pericoloso per cani e gatti, ma anche per canarini e criceti. Come aiutare i piccoli amici a sopportare la stagione estiva ed evitare rischi per la salute? Basta seguire le precauzioni che qualsiasi veterinario suggerisce e che riassumiamo in 6 punti consigliati dagli esperti dell’Enpa (Ente nazionale Protezione Animali), un promemoria per il benessere di cani, gatti, ma anche conigli, pesci e uccellini.

  1. Non portare fuori gli animali sotto il sole e nelle ore più calde. E non costringerli a camminate o passeggiate sotto il sole (nemmeno in spiaggia!), il colpo di calore per loro è pericolosissimo. I sintomi sono respirazione accelerata, mucose arrossate, difficoltà a camminare, temperatura corporea elevata, vomito. Nella stagione calda vanno tenuti all’ombra e al fresco (ma non sotto il condizionatore)
  2. Non lasciare mai un animale da solo in auto, né al sole, né all’ombra. La temperatura interna dell’auto sale rapidamente in estate, anche se la macchina non è sotto il sole diretto. Mai, per nessun motivo, il cane va lasciato da solo in auto. Ricordarsi comunque che prima di fare salire in auto un animale la macchina dev’essere tenuta in luogo fresco
  3. Gli animali devono avere sempre acqua fresca in abbondanza e accesso all’ombra. L’acqua della ciotola dev’essere cambiata due volte al giorno, anche se è pulita. Se l’ambiente è caldo, rinfrescarli utilizzando asciugamani bagnati in acqua fresca e poi strizzati, da avvolgere sul dorso e sulle zampe.
  4. I pesciolini che vivono in acquario vanno tenuti lontani dal sole diretto e l’acqua va cambiata regolarmente. Evitate il rischio che la vaschetta diventi acqua calda. Stessa cosa per canarini, criceti o coniglietti: non vanno lasciati sotto il sole diretto. L’Enpa ricorda comunque che costringere i pesciolini a vivere in acquario infligge loro inutili sofferenze. Stessa cosa per gli uccellini costretti in gabbia.
  5. Bisogna prevenire le scottature anche in cani e gatti, per proteggerli in caso di ambiente soleggiato, applicare sulle estremità bianche e sulle punte delle orecchie di cani e gatti una crema solare ad alta protezione.
  6. Con il caldo aumentano pulci e zecche, controllare sempre i nostri amici animali e chiedere consiglio al veterinario per la profilassi più adeguata

cane-fontana