Quando arriva il momento di partire per una vacanza non si sa mai cosa fare con i propri conigli oppure piccoli roditori; ecco alcuni consigli su come muoversi per organizzare il viaggio nel migliore dei modi.

 

Prima di tutto bisogna decidere se si intende lasciare i propri animaletti a casa (ovviamente non da soli, soprattutto se la vostra assenza durasse più di una settimana), oppure portarli con sé nel corso della vacanza. Nel primo caso deve sicuramente trattarsi di una persona di fiducia che sappia prendersi cura del piccolo roditore, come ad esempio rivolgersi ad un esperto pet sitter. Per chi invece non ha alcuna intenzione di separarsi dal proprio animaletto niente paura, è possibile anche portarlo con sé durante tutta la vacanza: prima di scegliere l’albergo in cui soggiornerete, informatevi se sono disposti ad accettare nella loro struttura animali di questo tipo e se sia necessario pagare un supplemento per poterli tenere in camera con voi.

 

La cosa migliore da fare per garantire un’ottima vacanza a voi e a loro è munirsi di un piccolo recinto dove poterlo lasciare nel caso in cui decidiate di assentarvi, in questo modo non potrà fare alcun tipo di danno.Ricreare un ambiente simile a quello della vostra casa è certamente utile per farlo sentire a proprio agio, ed inoltre è sempre opportuno portare con sé medicine di primo soccorso approvate o consigliate dal vostro veterinario di fiducia.

 

E se dovesse succedere qualcosa durante la vacanza? In base alla località che avete scelto, potete informarvi con un certo anticipo se c’è un veterinario nelle vicinanze e prendere tutti recapiti necessari per contattarlo in qualsiasi momento (soprattutto per chi intende fare dei periodi di vacanza particolarmente lunghi).

 

Un altro problema per il vostro piccolo roditore potrebbe essere il viaggio, ma la cosa più importante è cercare di renderlo per lui il più comodo possibile, prendendo ovviamente accordi con la compagnia nel caso in cui si intende prendere l’aereo o il treno; gli animali in coppia potrebbero soffrir meno il viaggio ma dipende molto anche dalla durata.