I criceti sono degli animali da compagnia molto teneri ed hanno bisogno di ogni tipo di attenzione da parte dei padroni. Saranno molto riconoscenti con chi gli vuole bene, e per dimostrarglielo possiamo regalargli una volta ogni tanto un piatto sfizioso, cucinato con le nostre mani!

I biscotti all’avena per criceti sono molto semplici da preparare e non richiedono un impegno eccessivo; la quantità degli ingredienti varia a seconda della grandezza del criceto, ma generalmente si possono utilizzare le seguenti dosi, scegliendo il classico bicchiere come unità di misura.

 

Ingredienti

– Due bicchieri pieni di fiocchi d’avena;
– Un bicchiere di crusca;
– Uvetta passa e dei fichi secchi;
– Latte di soja diluito con acqua;
– Mezzo bicchiere di semi di sesamo;
– 125 grammi di farina integrale;
– Sciroppo di agave;
– Mezzo bicchiere di olio di semi di mais;
– Due kiwi molto maturi;
– Un pizzico di sale;
– Una goccia di essenza d’anice.

 

Preparazione

Per prima cosa, porre l’uvetta e i fichi in ammollo in una grande tazza con acqua mischiata al latte vegetale, aspettando che il tutto si gonfi un po’; nel mentre bisogna mescolare insieme tutti gli ingredienti secchi, cioè la farina, la crusca, i fiocchi d’avena e il sale. A questo punto si possono strizzare l’uvetta e i fichi e aggiungerli agli ingredienti già mescolati; unire quindi le componenti liquide della ricetta, ovvero l’olio di semi di mais, lo sciroppo di agave ed un cucchiaio di sciroppo ottenuto dal liquido di ammollo dell’uvetta e dei fichi. Per essere pronto alla cottura, l’impasto deve riposare circa trenta minuti; dopodiché si possono creare le formine per i biscotti a seconda della propria fantasia.

Cuocere i biscotti nel forno a 180 gradi per circa quindici minuti, fino a quando non saranno ben dorati.
Aspettare che i dolcetti si raffreddino e servirli al piccolo criceto, che sicuramente li apprezzerà con gioia.