I funzionari dell’ufficio delle dogane di Genova hanno sequestrato 39 tartarughe vive della specie protetta Testudo Graeca.

tortoiseAgenzia Dire riferisce che le tartarughe erano nascoste dentro due borsoni a bordo di un veicolo proveniente dalla Tunisia.

“Il mezzo era condotto da un cittadino tunisino residente in Francia sprovvisto della necessaria certificazione Cites prevista dalla Convenzione di Washington a tutela delle specie di fauna e flora minacciate d’estinzione – spiegano dall’agenzia delle dogane – A seguito delle condizioni in cui sono stati trasportati gli animali, l’uomo e’ stato denunciato alla locale Procura della Repubblica per violazione della normativa Cites e per maltrattamento di animali”.