Per Natale ecco una proposta di regalo dal CTS, centro che si occupa del recupero di tartarughe: adottare tartarughe marine o regalare un’adozione.

L’iniziativa non è una semplice trovata pubblicitaria: i centri di recupero CTS che si trovano in Sicilia e in Calabria, purtroppo, rischiano di non poter iniziare l’anno 2014 con il loro prezioso impegno perché potrebbero chiudere già dal 31 dicembre di quest’anno a causa della mancanza di fondi per finanziare le attività.

Per poter proseguire nella tutela e nella conservazione delle tartarughe Caretta caretta il CTS ha così messo a disposizione, a partire dal 15 dicembre, dei certificati di adozione che possono essere acquistati per sé o per essere regalati ad un’altra persona.

 

Si possono effettuare due tipi di adozione: quella “tradizionale” al costo di 28 euro o quella digitale al costo di 15 euro.
Chi opterà per l’adozione tradizionale riceverà un certificato con la foto della tartaruga corrispondente ed una bellissima tartaruga di peluche; nel caso di scelta digitale, invece, si riceverà il wallpaper con il certificato di adozione della testuggine.

 

L’adozione può essere effettuata direttamente dal sito del CTS e si potrà selezionare la scelta per regalare l’adozione ad altri: in questo caso sarà direttamente il beneficiario a ricevere il certificato di adozione e gli altri gadget.

 

Con i fondi raccolti saranno acquistate attrezzauture per la diagnostica e la sala operatoria, cibo e medicinali che aiuteranno a salvare tanti esemplari di tartarughe Caretta caretta.

 

Le sorprese non finiscono qui perché tutti coloro che effettueranno un’adozione entro il 6 gennaio 2014 parteciperanno all’estrazione di un viaggio che include volo e pernottamento con pensione completa in una struttura a cinque stelle per due persone in camera doppia in Kenya per una durata di sette giorni. Nell’incantevole paese africano si potrà visitare il centro Watamu Turtle Watch, l’osservatorio delle tartarughe marine in Kenya per vivere un’esperienza unica.