cavia_peruvianaDOMANDA: Salve dottoressa. Le scrivo per avere un consiglio per la mia cavia peruviana di 5 anni. Da qualche giorno mi sono accorta di un rigonfiamento a livello della mammella, pertanto l’ho portato dal veterinario.

Alla palpazione, a mio avviso anche con modesta pressione, dalla zona è fuoriuscito del secreto misto a sangue. Il veterinario mi ha consigliato di operarlo perché molto probabilmente si tratta di un tumore maligno.

Considerando l’età del porcellino sono preoccupata di sottoporlo ad un intervento di tale tipo, anche perché il tipo di anestesia che verrebbe utilizzata è generale e non inalatoria… Inoltre sembra stare benissimo, mangia ed è vitale come al solito.

Alla visita lo stesso dottore si è meravigliato della sua salute generale avendo fatto un controllo generico (denti, orecchie, unghia, colore del pelo)… Le cure e le attenzioni non gli sono mai mancate e l’alimentazione è stata sempre corretta.

Non so proprio se procedere all’operazione oppure semplicemente fare controlli periodici nel caso in cui riscontrassi altre problematiche.

Caduceo-e-bastone-di-AsclepioRISPOSTA: Per quanto riguarda l’intervento di asportazione della massa, da medico ovviamente, se sono già stati fatti degli accertamenti ed è stato diagnosticato una neoplasia maligna, il mio consiglio è di procedere con la chirurgia.

Aspettare troppo fa a volte crescere queste massa a delle dimensioni che non sono più aggredibili chirurgicamente.

Inoltre, più l’età del paziente aumenta, più cresce il rischio anestesiologico.

La anestesia può effettivamente essere rischiosa se non eseguita con tutti i criteri corretti, per questo le consiglio di rivolgersi ad un medico che abbia dimestichezza con queste piccole, dolci creature.

dott.ssa Manuela Alecchi, medico veterinario

Hai un dubbio sullo stato di salute del tuo cucciolo? Vuoi sapere se il tuo animale ha un problema da nulla o gli serve una visita specialistica? Avresti bisogno di un consiglio professionale? Fai la tua domanda qui: Chiedi al veterinario