Il Natale si avvicina e durante i festeggiamenti è difficile non cedere ai tenerissimi occhioni degli amici a quattro zampe che implorano per avere qualcosa direttamente dal vostro piatto. Ma è importante non cedere, almeno su certi alimenti che possono davvero fare male a cani o gatti provocando gravi conseguenze sulla loro salute.

 

Ecco 5 cibi da non dare agli amici a quattro zampe durante il pranzo di Natale.

1. Cioccolato. Questo dolce amato tanto dagli uomini contiene teobromina, una sostanza non digeribile dagli animali e potenzialmente molto tossica. La sua ingestione può provocare convulsioni, tremori e portare anche alla morte dell’amico peloso… assolutamente vietato!

2249021524.90

2. Panettone. Alimento tipico della tradizione natalizia, contiene frutta secca che può danneggiare i reni dei pets con esiti anche fatali.

panettone_slice

3. Pandoro. Per gli animali è decisamente troppo zuccherato e quindi davvero poco digeribile.

8034097871290-alemagna-incarto-classic-pandoro-italian-holiday-cake-1

4. Ossa. Fanno davvero molta gola agli amici a quattro zampe, ma bisogna fare attenzione: possono ferire il loro palato o lo stomaco e nel caso che si verifichi questa spiacevole ipotesi vanno portati d’urgenza in ospedale.

Dog with Giant Bone

5. Alcool. Anche se la tentazione di festeggiare insieme ai pets e condividere con loro tutta la gioia dello spirito natalizio è forte, farli bere non è una buona idea. Gli effetti collaterali sono gli stessi di una sbronza umana, ma agli animali basta una sola goccia per intossicarsi.

o-SPUMANTE-facebook

Insomma spartire con gli amici a quattro zampe le leccornie tipiche del pranzo di Natale non è davvero una buona idea. Meglio preparare loro una succulenta pappa per animali… ne saranno ugualmente contenti!!!

 

Roberta Ravelli