Chi prende un nuovo gatto non ha inizialmente idea di quale possa essere la sua indole. Come capire allora quale tipo di carattere ha il nuovo arrivato?

gattino

Attraverso 4 semplici test.

1) Test di socializzazione

Osservando il comportamento del gatto, è possibile capire se quest’ultimo si sente a disagio oppure è tranquillo.
Se l’animale domestico gioca con i lacci delle scarpe del padrone, ricerca il contatto strofinando muso e corpo, ha sicuramente raggiunto una buona confidenza con il proprietario.
Mentre se è nervoso e tenta di scappare al minimo segno di avvicinamento, allora è essenziale pazientare, cercando con il tempo e a piccoli passi di socializzare con lui.

2) Test della palla di alluminio

Un semplice gioco, come il far rotolare una pallina davanti al gatto, può essere un buon modo per comprendere alcuni suoi atteggiamenti.
Se l’animale reagisce con lentezza, significa che è indifferente o impaurito dai movimenti provenienti dall’esterno.

3) Test dell’autorità

Il gatto dimostra di tenere in considerazione l’autorità dei padroni quando, essendo sdraiato sulla schiena, mostra senza problemi il suo addome, lasciandoselo anche toccare.
Questo significa che è di indole docile e pertanto risulterà facile educarlo.
Al contrario, se il gattino tenterà di scappare o di graffiare, è probabile che sia meno accondiscendente e soggetto a reazioni inaspettate, come morsi o graffi, quando viene accarezzato.

4) Test del rumore

Un altro modo per conoscere il carattere dell’animale è quello di battere forte le mani, mostrandosi a lui.
Se il micio si dimostra curioso, rimanendo comunque calmo, questo vuol dire che il piccolo ha passato i suoi primi giorni di vita in un ambiente ricco di stimoli.
Mentre se, invece, il gattino è timoroso e inquieto, occorre esporlo al più presto al mondo esterno, in un ambiente stimolante.