Nuovi sviluppi sulla straordinaria vicenda del gatto Bart: solo pochi giorni fa abbiamo parlato, infatti, di questo straordinario felino creduto morto e sepolto che è riuscito a tornare a vivere e a scavare fino a riemergere in superficie.

gatto Bart 1

Purtroppo però le sue disavventure non sono finite: il proprietario Ellis Huston dopo l’accaduto si è immediatamente preoccupato di portarlo all’Humane Security di Tampa per sottoporlo a tutte le cure necessarie. Bart era davvero malconcio una volta uscito dalla sua “tomba”, così è stata la Save A Pet Medical Found a farsi carico delle onerose spese per rimettere il felino in sesto.

 

Ma l’associazione, che si occupa proprio di sostenere economicamente le persone che possiedono animali domestici ma che purtroppo fanno fatica a mantenerli, non ha intenzione di restituire il gatto al proprio padrone: la responsabile Sherry Sick è parsa infatti piuttosto incredula sule dinamiche dell’accaduto e dopo aver curato le ferite riportate dal piccolo quattro zampe, teme che ci sia di più sotto questa vicenda.

 gatto Bart 2

Il signor Huston sembra però pronto a tutto per riavere indietro il suo Bart e lo confermano le parole che ha dichiarato all’Abc News: “Se dobbiamo andare in tribunale, andremo in tribunale. Non ho fatto nulla di sbagliato e non credo sia giusto togliermi il mio gatto”.

 

Come andrà a finire?

 

Roberta Ravelli