A Sud di Londra sono ormai diversi mesi che un killer di gatti si aggira, sterminando i felini che trova. Per ora il numero delle vittime ammonterebbe a 60.

Ormai è  un’ossessione per gli abitanti della zona di Croydon ed è diventato persino un caso di cui si occupa ampiamente la Bbc. Nel giro di pochi mesi il killer ha ucciso decine di gatti, seguendo sempre lo stesso meccanismo: i felini vengono decapitati e non importa dove essi si trovino, se nel giardino di casa o per strada.

La sua ultima vittima è un gatto rosso di nome Snarl che i suoi padroni hanno trovato morto nel giardino di casa. Molte associazioni di volontariato sono all’opera mentre la polizia ha espressamente chiesto di fare attenzione ai propri gatti e di tenerli possibilmente in casa. Anche Scotland Yard sta dando la caccia al killer ma per ora senza risultato. Lo sterminatore non lascia nessuna traccia e il caso si fa sempre più difficile.

320BC48C00000578-0-image-a-29_1457572706466