L’unico modo per sapere se il tuo gatto ha la febbre è la misurazione della temperatura corporea.

Non puoi fare come si fa con gli esseri umani posando la mano sulla fronte per sapere se ha la febbre o no.

Non si deve neanche dare retta a quelli che di solito dicono che quando l’animale ha un naso caldo e secco, allora ha la febbre.

cat-asleepSe vuoi sapere con certezza se il tuo gatto ha la febbre, devi misurarli la temperatura corporea.

Puoi misurare la temperatura del gatto usando i termometri prismatici usati anche per i bambini. Devi lubrificarlo prima con vasellina o olio d’oliva.

Solleva la coda del gatto e infili termometro nell’apertura anale, tenendo il termometro in posizione leggermente obliqua in modo che il bulbo venga a contatto con le pareti del retto.

Se usi il termometro digitale, toglilo solo quando senti il classico segnale acustico “beep”. Ma se usi termometro a mercurio, lasciarlo in posizione per due minuti circa.

In un gatto adulto, la temperatura corporea normale varia dai 38° ai 38.5°C, mentre quella d’un cucciolo è di circa 38.5° – 39°C.

Il gatto ha la febbre se la temperatura corporea è superiore ai 39,17°C.

La febbre nei gatti non è da sottovalutare. Se supera i 41,11°C può danneggiare gli organi del gatto.

Per questo è importantissimo contattare il veterinario se il gatto ha febbre alta.