Ha solo un orecchio ma un talento per l’arte: si chiama Van Gogh ed è un gatto salvato dalla strada.

gatto van gogh
Van Gogh

Chi ha salvato l’artista a quattro zampe non sapeva però che il gatto, Van Gogh, che ha tre anni, avrebbe dimostrato una capacità di dipingere sconvolgente.

Per non rovinare le sue zampe il micio dipinge utilizzando succo di frutta ed oggi le sue opere sono all’asta sulla pagina Facebook della Mayhew Animal House.

Ha dichiarato a The Telegraph un operatore del centro: “È venuto qui con una parte di un orecchio mancante e un’allergia da pulci davvero angosciante. Abbiamo scoperto che aveva subito in passato un intervento chirurgico che però non era stato fatto bene ed ora continuava ad avere infezioni. Il personale veterinario non ha potuto fare altro che rimuovere l’orecchio, e proprio a causa di questo è stato chiamato Van Gogh”.
Il portavoce della struttura che ha salvato il gatto ha aggiunto: “Van Gogh utilizza il succo di frutta per creare le sue opere, quindi si può dire che sta attraversando il suo ‘periodo d’arancia’ come artista”.
“Questi animali sono speciali perché mostrano una forza ed una resistenza incredibili e meritano una casa”.