Da oggi anche i nostri piccoli amici gattini potranno usufruire delle novità di ultima generazione.

 

L’ultima novità della tecnologia è dedicata agli animali domestici, nello specifico ai gatti. Approda su iPad un’applicazione per far giocare i piccoli pelosetti. Si tratta di una serie di games dedicati ai gatti, alcuni dei quali rilasciati dalla stessa società Friskies, produttrice di alimenti per cani, gatti, roditori, pesci e uccelli.
La scelta è piuttosto vasta, in quanto ci sono molte tipologie di giochi. Tutte sono però accomunate dalla modalità di utilizzo degli stessi, cioè attraverso il tocco sullo schermo dell’iPad o di qualunque altro tipo di tablet.

 

Giochi di questo genere esistono in realtà sin dalla creazione degli schermi touch per cellulari e tablet, ma l’innovazione sta nell’indirizzare il gioco non alla persona, ma al gatto. I giochini, nelle loro diverse varianti, consistono nel mostrare al gattino una serie di immagini di pesciolini, croccantini o giocattoli per quadrupedi, spingendo gli stessi a provare ad afferrarli. Il gattino, attratto dall’immagine che si muove davanti ai suoi occhi, sarà spinto ad avvicinarsi ad essa e a provare a prenderla, toccando così lo schermo dell’iPad.

 

L’idea di questi giochi è quella di offrire un simpatico diversivo ai propri felini, sfruttando le capacità dei nuovissimi tablet. Il gatto risulterà essere un ottimo giocatore, in quanto per istinto farà scattare la zampa sullo schermo alla vista di qualcosa che si muove. Naturalmente è consigliato tenere sempre applicata la pellicola sullo schermo, per evitare che un’unghiata accidentale lo possa rovinare.

 

Consigliano passatempi di questo genere anche gli esperti del comportamento felino, che non li ritengono nocivi alla salute del gatto.
Tra i giochi più quotati di questo tipo va ricordato l’ormai celebre “Cat fishing“, che consiste nell’immagine di un laghetto in cui nuota e sale continuamente a galla un pesciolino. Il gatto dovrà toccare lo schermo finché non riuscirà ad “afferrare” il pesce, completando così il livello. Molto simile è anche “Party mix“, nel quale il gattino dovrà cercare di acchiappare i croccantini che scorreranno sempre più numerosi sullo schermo. C’è inoltre “Tasty Treasure Hunt“, in cui ci si dovrà cimentare nel toccare tutti i cibi più graditi dai gatti.
Simpatico è anche il facile giochino “Jareneko“, nel quale scorrono velocemente sullo schermo un branco di topolini in fuga. Infine molti hanno sottoposto i propri mici a “Cat piano“, un’applicazione che mostra la tastiera di un pianoforte, sulla quale il gattino potrà mettere alla prova le proprie capacità musicali.