La tradizione (e spesso i fatti) vuole che tra cani e gatti non scorra buon sangue… eppure è stato proprio il sangue di un levriero a salvare la vita del felino Buttercup.

Buttercup gatto anemico 1
Buttercup, un gatto anemico, aveva bisogno di una trasfusione per salvarsi

 

A causa di un improvviso malore, infatti, il gatto è stato portato al Marathon Veterinary Hospital dove, in seguito ad alcuni esami, i veterinari hanno capito che l’animale doveva essere anemico: il suo livello di globuli rossi era sceso al 7% rispetto al normale 35%. Purtroppo i donatori del sangue felini, al contrario di quelli canini, sono carenti e questo poteva essere un grave problema per Buttercup che necessitava assolutamente di una trasfusione.

Così, la salvezza è inaspettatamente arrivata da una sacca di sangue di levriero: il dr. Sean Perry, veterinario della struttura, ha dichiarato che fosse più sicuro procedere in questo modo piuttosto  che donare al gatto il sangue di un suo simile con un gruppo diverso dal suo, poichè avrebbe causato una grave reazione immunitaria.

Buttercup gatto anemico
Buttercup ha ricevuto una trasfusione di sangue da un Levriero

 

Ora il gatto, che non ha avuto nessuna crisi di rigetto, sembra stare di nuovo bene: la sua padrona Ernie Saunders ha affermato che l’amico a quattro zampe è più vispo che mai grazie al sangue dell’anonimo levriero altruista.