Il furetto, nome scientifico Mustela putorius furo, è un animale carnivoro obbligato. Il suo apparato gastroenterico piuttosto corto è quindi fatto per digerire e assimilare materiale prettamente proteico, mentre non gli consente di metabolizzare carboidrati, fibra e proteine vegetali.
Per tale motivo i nutrizionisti hanno studiato formulazioni specifiche disponibili sia nel formato umido sia in crocchetta.

Le crocchette offrono il vantaggio di poter esser lasciate a disposizione dell’animale, abituato a fare piccoli pasti durante tutta la giornata. Inoltre, rispetto all’umido rallentano la formazione del tartaro, il quale causa alla lunga di problemi come gengiviti e stomatiti.

 

Quanti tipi di crocchette esistono e come sceglierle

Per i giovani furetti (fino all’anno di vita) esistono mangimi specifici per garantire loro una crescita sana ed un corretto sviluppo corporeo. Sono alimenti altamente tollerabili, formulati con ingredienti di prima scelta, correttamente bilanciati e adatti ai fabbisogni specifici dei cuccioli in fase di crescita.
Per gli adulti sono disponibili numerose formulazioni: dal composto di diversi tipi di crocchetta a quella con la formula “tutto in uno”, per prevenire l’assunzione selettiva del cibo. Sono disponibili anche particolari crocchette destinate ai furetti adulti molto attivi che presentano esigenze nutrizionali nettamente superiori rispetto ai propri simili “sedentari”.
Recentemente è stato formulato anche un tipo di crocchetta specifica per furetti con problemi cutanei. Infatti, l’aggiunta all’alimento di alcune piante officinali ad azione anti-infiammatoria e anti-parassitaria, di microrganismi ad attività probiotica e di antiossidanti rendono questi composti particolarmente indicati per quei furetti che presentano patologie della cute e degli annessi cutanei.
Anche per i furetti anziani esistono formulazioni apposite. A partire dal 5° anno in poi è, infatti, consigliabile somministrare un alimento a ridotto contenuto energetico, proteico e minerale per supportare il loro delicato metabolismo.
Infine si possono trovare anche crocchette altamente appetibili, appositamente studiate per essere utilizzate come complemento nutrizionale, e da usarsi come “premio” per educare il furetto.