Da qualche anno nelle nostre case è entrato a far parte in qualità di animaletto domestico, il furetto, animale simpaticissimo che tende molto ad affezionarsi al suo padrone come un gattino o un cane.

Se si porta a casa un animaletto del genere, non bisogna mai credere che sia un animale da tenere in gabbia e basta . Il furetto, proprio perchè è diventato uno di quegli animali da compagnia come gli altri , va trattato esattamente come un cane o come un gatto. E’ vero, non dobbiamo tenerlo sempre in libertà perchè al contrario degli altri nostri amici pelosi che comunemente abitano in casa nostra , la sua furbizia e la sua curiosità, sono proverbiali quindi dobbiamo tener presente che ha bisogno di giocare e di avere il suo spazio per poter esternare la propria vivacità. Diciamo subito che veder giocare un furetto è una delle cose più belle che si ottengono quando questo pelosetto entra a far parte della nostra famiglia . Il suo divertimento diventa anche il nostro perchè è davvero entusiasmante notare come un piccolo esserino possa essere dotato di tanto ingegno. Anche se non vogliamo spendere eccessivamente nei negozi specializzati per i loro giochi, possiamo benissimo creare da soli i loro attrezzi e farli sollazzare lo stesso. Se tagliamo le gambe ad un vecchio pantalone che non usiamo più, lo potremo far divertire e ci divertiremo noi stessi, quando lo vedremo entrare ed uscire dal cunicolo che gli abbiamo creato perchè al furetto piacciono moltissino le gallerie ed anche un rotolo della carta da cucina , per lui diventa un passatempo meraviglioso . E’ consigliabile però, acquistare in un negozio di animali quei tubi allungabili e malleabili perchè l’animale potrebbe rosicchiare il rotolo di carta e morire soffocato. Procuriamoci delle palline di gomma abbastanza grandi sempre per paura che l’animaletto possa ingoiarle e buttiamola nel tubo , vedremo il nostro amico impazzire per la gioia !

Una palla rigida, fatta rimbalzare per terra, lo renderà addirittura euforico visto che quest’animale è veramente socievole e ama stare in compagnia dei suoi padroni ed interagire con loro . Un’altra idea per farlo entrare ed uscire dal tubo è quella di infilare a metà di questo, del cibo che l’animaletto andrà a prendere per poi uscire e rientrare . Ricordiamo che anche una specie di cuccia fatta con dei panni inutilizzati, diventa per l’animale una sorta di nascondino perchè ama moltissimo questo gioco non a caso infatti, se durante il suo scorrazzare in casa, non lo trovate più, provate a vedere in un cassetto degli indumenti, è il suo nascondiglio preferito!