Era ora! Finalmente l’Unione Europea si è impegnata a eliminare i test sui conigli. Nel dettaglio i test richiesti dal REACH (Normativa per le sostanze chimiche) sono quelli per irritazione oculare e dermica. Questi saranno finalmente sostituiti con nuovi test a base di epidermide umana ricostruita. Uno stumento attendibile, etico e veloce, e che soprattutto può salvare la vita a circa 18.000 conigli!

 test conigli

Basti pensare che in 5 anni sono stati sottoposti a queste agonie e uccisi 10.500 conigli. E nonostante diversi metodi alternativi fossero già stati validati tra il 1998 e il 2009, ancora oggi si utilizzano conigli vivi in cui la sostanza potenzialmente irritante viene cosparsa sulla pelle privata del pelo o nell’occhio.
La lieta comunicazione dell’impegno della UE è stato dato dalla LAV (Lega Anti Vivisezione) che in Italia rappresenta la ECEAE (Coalizione Europea contro la sperimentazione animale).